PIANO DI SEI ANNI PER RIVOLUZIONARE LA PALLAMANO ARGENTINA

Articolo pubblicato sul sito WEB dell’IHF il 22 luglio 2022.

La pallamano è cresciuta costantemente in Argentina negli ultimi dieci anni poiché il livello è in continuo miglioramento, con una chiara focalizzazione e enfasi sulle categorie di età più giovani. 

La nazionale maschile dell’Argentina ha registrato il miglior risultato di sempre all’IHF Men’s World Championship nel 2021, l’11° posto, vincendo per la prima volta nella storia quattro partite in una sola edizione della competizione, mentre il livello per la squadra femminile senior sta migliorando sempre di più, poiché hanno persino registrato la loro prima vittoria contro una squadra europea all’ultimo campionato mondiale femminile IHF. 

L’Argentina ha capito che un futuro sano per le squadre nazionali senior si basa sulla creazione di una forte programmazione nelle categorie più giovani e, pertanto, quest’anno è stato lanciato un nuovo programma: il “Programa de Desarollo Futuro 2028” (Programma di sviluppo futuro 2028) – che si estenderà nei prossimi sei anni e mira a migliorare la qualità della pallamano in otto regioni del Paese.

La nostra visione è molto più ampia della ricerca di talenti per coltivare le squadre nazionali. Questo è qualcosa che emergerà naturalmente fintanto che faremo un buon lavoro in tutte le regioni, sostenuto nel tempo, con un’attenzione particolare al medio e lungo termine.

Vogliamo che le otto regioni in cui dividiamo il Paese aumentino il loro livello, migliorino la loro competizione interna, e affinché ciò avvenga non possiamo solo pensare a potenziare gli atleti e avere una base quantitativa più ampia, ma il nostro obiettivo è rafforzare tutti gli azionisti che partecipano direttamente al gioco: parlo di allenatori, arbitri e dirigenti. È l’unico modo, con lo sforzo e il lavoro di tutte le parti, per ottenere uno sviluppo significativo”, afferma il presidente della Confederazione Argentina di Pallamano (CAH), Carlos Ferrea.

L’uomo che guiderà il Programma di sviluppo futuro 2028 è l’allenatore della nazionale maggiore femminile dell’Argentina Eduardo Gallardo, che ha assunto la sua attuale posizione nel 2018.

I primi passi del nuovo programma sono stati fatti a giugno, a Pehuajó, Mar del Plata e Chivilcoy, con giocatori Under 14 e Under 16 che hanno preso parte a gruppi di 25. Altre tre regioni – le Regioni Costiere, il Cuyo e la parte centrale dell’Argentina, hanno preso parte al programma, con un’altra dozzina di località pronte ad agire nei prossimi mesi.

Il programma di sviluppo futuro 2028 è stato suddiviso in tre fasi. Il primo, che durerà per l’intero anno 2022, avrà lo scopo di presentare il progetto e informarne dei benefici. I prossimi due anni, 2023 e 2024, saranno incentrati sul miglioramento, con l’attuazione di un Torneo Federale delle Regioni, dove le squadre potranno misurare le proprie forze. Infine, ma non meno importante, il periodo 2025-2028 sarà caratterizzato da una fase di consolidamento, con il Paese diviso in Nord e Sud.

Future Development Programme

“Sono molto felice di coordinare il progetto ed è molto importante che abbiamo fatto i primi passi. Col tempo adegueremo quanto necessario, questo è un progetto federale e molto ambizioso in Argentina. Oltre a formare giocatori, stiamo formando persone e trasmettendo valori, vogliamo che abbiano disciplina per il futuro e che dispongano dell’ecosistema necessario per elevare gli standard di ciascuna delle aree. In questo modo ci saranno anche formatori migliori in ciascuna delle regioni.

Ci sarà anche un’interrelazione che consentirà agli atleti di avere obiettivi accessibili e di potersi confrontare con giocatori di altre regioni e di tutto il Paese. Non saranno sforzi isolati, ma lavoreremo tutti per lo stesso obiettivo, ovvero vedere crescere la pallamano argentina”, ha concluso Eduardo Gallardo.

Questo contenuto è solo per la consultazione!