U20F: LA NORVEGIA SI ASSICURA LA SECONDA MEDAGLIA D’ORO DELLA SUA STORIA

Articolo pubblicato sul sito WEB dell’IHF il 3 luglio 2022.

Per la seconda volta nella storia, la Norvegia ha conquistato il titolo mondiale IHF Women’s Junior (U20) dopo aver ottenuto otto vittorie consecutive in Slovenia 2022, inclusa una superba vittoria per 31:29 nella finale contro le campionesse in carica della competizione, Ungheria.

La squadra scandinava è diventata solo la quinta squadra nella storia ad aver vinto la competizione almeno due volte – dopo Unione Sovietica, Russia, Danimarca e Romania – e ora è balzata al quarto posto nel medagliere di tutti i tempi, con sei medaglie, due oro, due d’argento e due di bronzo.

È stato un campionato magnifico per la Norvegia, che ha iniziato il turno preliminare nel girone più equilibrato di Slovenia 2022, vincendo le due partite contro Brasile e Repubblica di Corea, prima di pareggiare contro la Francia, 34:34.

Altre due vittorie, contro Montenegro e Danimarca, hanno aiutato la Norvegia a vincere il girone del turno principale, passando alla fase a eliminazione diretta, dove ha affrontato la Svizzera nei quarti di finale. La loro più grande vittoria della competizione, 37:20, è stata seguita da un’altra partita semplice, una vittoria per 32:23 contro l’Olanda, che ha stabilito la finale contro l’Ungheria.

Nonostante un buon inizio di 6:2, la Norvegia non ha potuto contare sul suo miglior giocatore del torneo, il difensore centrale Martine Andersen, che ha subito un infortunio al ginocchio in semifinale. È stata una prestazione sulle montagne russe della Norvegia, che ha guidato con tre gol, 25:22, a 15 minuti dalla fine, ma si è vista sotto di due gol, 26:28, a cinque minuti dalla fine.

Una rimonta all’ultimo respiro, alimentata dalle atlete Frida Andersen e Maja Sæteren, che hanno segnato insieme 13 gol, ha visto la Norvegia conquistare una vittoria per 31:29 sulla strada per il secondo titolo in assoluto del Campionato del mondo junior femminile IHF.

12 anni fa, con la prima medaglia d’oro arrivata nel 2010, la squadra scandinava vinse il trofeo con una generazione superba, che includeva le future stelle Stine Bredal Oftedal, Nora Mørk, Sanna Solberg-Isaksen, Silje Solberg e Veronica Kristiansen .

Con questa vittoria, la Norvegia è diventata la prima squadra a detenere titoli mondiali sia senior che junior nella competizione femminile dal 2005, anno in cui la Russia vinse la medaglia d’oro in entrambe le competizioni.

Nella partita per la medaglia di bronzo, i Paesi Bassi si sono assicurati una vittoria per 31:20 contro la Svezia, conquistando la loro prima medaglia in assoluto nella competizione.

Questo contenuto è solo per la consultazione!