GRECIA 2022: CROAZIA – CAMPIONI DEL MONDO DI BEACH HANDBALL

Articolo pubblicato sul sito WEB dell’IHF il 26 giugno 2022.

La Croazia ha vinto il campionato mondiale maschile di BH – IHF 2022, battendo la Danimarca in finale.

Il Brasile ha sconfitto la nazione ospitante, la Grecia, per il bronzo.

Sentiamo alcune delle persone coinvolte.

Dominik Markovic, giocatore – Croazia:

“E’ una sensazione incredibile. È il mio primo oro in cinque anni con la nazionale croata ed è molto speciale. Siamo i numeri uno nel campionato mondiale. Mi congratulo con la mia squadra, la Croazia. Congratulazioni alla Danimarca. Sono un’ottima squadra e buona fortuna per il prossimo campionato”.

Ioannis Battios, giocatore – Grecia:

“Prima di tutto voglio dire buon lavoro a tutti i giocatori, la fatica di tutti noi è stata commovente. Abbiamo iniziato un mese e mezzo fa per ottenere quello che abbiamo fatto ora nel mondiale e abbiamo perso contro i campioni precedenti e battuto squadre come Qatar, Spagna, Argentina e Stati Uniti. Non è poco quello che siamo riusciti a fare”.

“Volevamo ottenere la medaglia, soprattutto qui a Creta, nel nostro Paese. Purtroppo non ci siamo riusciti. Abbiamo dato un’immagine molto buona e abbiamo lasciato molte promesse per il nostro futuro”.

Ioannis Lazaridis, allenatore – Grecia:

“Un quarto posto al mondo è una cosa molto grande, ma ci lascia con l’amarezza perché non siamo riusciti a ottenere una medaglia. Eravamo molto vicini e il fatto che abbiamo perso contro la Croazia e il Brasile la dice lunga su quanto fatto”.

“Gli occhi dei giocatori brillavano in campo, l’abbiamo visto in ogni momento. Dal riscaldamento fino all’ultimo secondo, avevano la volontà, il cuore”.

“Il fatto che non siamo riusciti a vincere nella piccola finale contro i campioni del mondo del Brasile, che hanno registrato solo due sconfitte negli ultimi sette anni, era questione di uno, due possessi”.

“Non avevamo la mente lucida, forse la nostra inesperienza, la pressione che abbiamo giocato in partite così importanti. Tutto il nostro percorso dimostra che questa squadra ha un futuro, ha gare davanti a noi per andare molto in alto e portare successi”.

Questo contenuto è solo per la consultazione!