SQUADRA FAVORITA ALLE F4 DI COLONIA? NESSUNA

Articolo pubblicato sul sito WEB dell’EHF il 14 giugno 2022.

Dopo l’eccezionale EHF FINAL4 Women a Budapest all’inizio di questo mese, sarà presto il turno degli uomini per essere al centro della scena all’arena LANXESS di Colonia. Ma a differenza dell’ultimo weekend femminile, dalle statistiche maschili non si può dedurre una chiara favorita.

Veszprém vs Kielce: a pari merito

Le statistiche principali di Lomza Vive Kielce e Telekom Veszprém HC non differiscono molto. In difesa, Veszprém è leggermente migliore con 27,0 gol subiti ogni 50 possessi rispetto ai 27,6 di Kielce. Gli ungheresi possiedono i secondi migliori numeri sia per percentuale di tiri dell’avversario (60,4%) che per palle perse (9,1 ogni 50 possedimenti). Mentre Kielce è al sesto posto (61,8%) e al quinto (8,7).

Dall’altra parte del campo, Kielce è leggermente avanti. Segna 30,3 gol ogni 50 possedimenti, mentre la squadra di Momir Ilić segna 29,0. Entrambi hanno una percentuale di tiro praticamente uguale con il 66,1% per Kielce (grado 3) e il 65,6% per Veszprém (grado 4).

In termini di perdita di palloni, invece, la differenza è molto maggiore. Mentre i polacchi hanno il terzo miglior valore (6,9 per 50 possessi), Veszprém perde la palla 8,4 volte ogni 50 possessi, che è solo il decimo miglior valore nell’intera EHF Champions League in questa stagione. LE perdite di palla sono state anche il fattore decisivo nelle partite della fase a gironi. Entrambe le volte ha vinto la squadra con la percentuale di tiri peggiore ma con meno palloni persi.

Molto interessanti, inoltre, i dati del professore spagnolo Óscar Gutiérrez. L’ex analista delle nazionali spagnole ha analizzato le varie formazioni in attacco posizionale delle partecipanti alla FINAL4 e pubblicato le statistiche su Twitter.

È evidente in questi numeri che Kielce è la squadra che utilizza il minor numero di formazioni diverse nell’attacco posizionale con appena 9,8 a partita. Allo stesso tempo, è anche la squadra con il maggior numero di giocatori che sono stati in campo per almeno il 22% degli attacchi posizionali della squadra (13). Al contrario, Veszprém ne ha solo 10, il numero più basso, ma utilizza più formazioni (11,3 a partita).

Quindi, mentre a Talant Dujshebaev piace avere giocatori diversi in formazioni diverse sul campo, Momir Ilić ha meno giocatori su cui fa più affidamento e cambia piuttosto il ruolo dei giocatori intorno a loro. Ciò che entrambi hanno in comune, tuttavia, è che ciascuno ha due formazioni di cui si fida di più e gioca più degli altri.

Il giocatore che domina maggiormente la palla quando è in campo, gioca anche per la squadra ungherese. Il “tasso di utilizzo” mostra la quota di attacchi posizionali che finiscono per mano di un giocatore mentre è in campo. Tra tutti i giocatori che hanno giocato almeno il 40% degli attacchi posizionali delle loro squadre, il 26% dei possedimenti delle sue squadre si è concluso con Petar Nenadic che tirava o girava la palla.

Barça vs Kiel: la migliore difesa affronta il miglior attacco

Nell’altra semifinale i presupposti sono completamente diversi. I campioni in carica del Barça sono i favoriti, Kiel sono gli sfavoriti, soprattutto per problemi di infortunio.

Ma il club catalano non è la stessa squadra dell’anno scorso. Il nuovo allenatore Carlos Ortega è arrivato a inizio stagione e ha cambiato le cose. Ciò ha portato a problemi nel loro attacco. Complessivamente, il loro attacco è classificato all’ottavo posto tra tutti i partecipanti alla EHF Champions League con 28,5 gol ogni 50 possedimenti. Anche Dika Mem, capocannoniere della EHF Champions League con 6 gol a partita, non è riuscito a portare l’attacco a un livello migliore.

Difensivamente, sono ancora grandiosi, avendo subito solo 25,5 gol ogni 50 possessi in questa stagione, chiaramente il miglior valore. È la squadra che forza il maggior numero di palle perse (9,7 per 50 possedimenti) e consente la percentuale di tiri più bassa (58,0%).

Gonzalo Perez de Vargas, ovviamente, ha un ruolo molto importante in questo. Il numero uno del Barça è il secondo tra tutti i portieri che hanno segnato almeno 150 tiri in porta, con il 31,9% parato. Guardando solo ai tiri da gioco aperto, guida addirittura la classifica con il 33,3%.

Al contrario, THW Kiel ha il miglior attacco tra i partecipanti di FINAL4 avendo segnato 30,5 goal ogni 50 possessi (terzo assoluto). Sono particolarmente bravi a non girare la palla, dove guidano chiaramente tutte le squadre con solo 5,8 per 50 possedimenti.

Ma con il Kiel non giocherà il loro miglior marcatore da gioco aperto (4,7 gol a partita) e il più importante giocatore offensivo, Sander Sagosen. Secondo i numeri di Óscar Gutiérrez quando era in campo, il 23,0% degli attacchi posizionali si è concluso con la palla in mano (4° in assoluto tra i partecipanti EHF FINAL4 che hanno giocato almeno il 40% degli attacchi posizionali della propria squadra) ed è rimasto in campo per 82,6% degli attacchi posizionali di Kiel. Certo, è stato eccellente anche nel sistemare i suoi compagni di squadra. Pertanto, sarà quasi impossibile per i tedeschi mantenere questo livello contro questa eccezionale difesa.

Se le zebre vogliono avere una possibilità, devono intensificarla sulla difensiva. Perché in tutta la stagione hanno subito 29,1 gol ogni 50 possedimenti. Questo è sufficiente solo per il 12° posto, mentre gli altri tre partecipanti alla EHF FINAL4 sono in testa alla classifica.

Ma senza il leader difensivo Pekeler (i cui 3,4 gol a partita potrebbero essere sbagliati anche in attacco), sarà tutt’altro che facile da migliorare. Molte speranze risiedono nel portiere Niklas Landin. Con il 28,0% dei tiri parati (13° posto tra tutti i portieri con almeno 150 tiri affrontati), anche il danese è rimasto al di sotto del suo livello attuale in questa stagione. Ma non sarebbe la prima volta che decide le partite importanti praticamente da solo.

Julian Rux è un analista di dati e giornalista di dati. Più del suo lavoro può essere trovato sul suo sito web e blog Handballytics.de così come sui social media: Instagram , Facebook e Twitter .

Questo contenuto è solo per la consultazione!