2022 IHF MEN’S YOUTH BEACH HANDBALL WORLD CHAMPIONSHIP

Articolo pubblicato sul sito WEB dell’IFH il 13 giugno 2022.

L’ultima edizione dell’IHF Men’s Youth Beach Handball World Championship sembra un secolo fa, ma il torneo delle Mauritius si è svolto solo cinque anni fa, nel 2017, con la Spagna che ha vinto sulla sabbia africana. 

Hanno poi vinto l’oro all’edizione di debutto dei Giochi Olimpici della Gioventù a Buenos Aires, in Argentina, l’anno successivo e l’anno scorso sono finiti secondi classificati a EURO 17 EHF Beach Handball maschile con i giocatori che parteciperanno alla seconda edizione del Campionato del Mondo, in Grecia.

La Spagna quindi partecipa al Campionato mondiale di pallamano giovanile in spiaggia maschile IHF 2022 a Heraklion, sull’isola di Creta, come favorita.

Bisognerà però attendere il pomeriggio della giornata inaugurale (martedì 14 giugno) per vederli in azione contro i Jordan (15:00 EEST) al Karteros Beach Sports Center, inaugurato con una cerimonia speciale lunedì 13 giugno .

“Siamo molto entusiasti di questo Campionato del Mondo, [soprattutto] dopo il Campionato Europeo dell’anno scorso, dove abbiamo vinto l’argento”, ha detto il Ct della Spagna Juan Antonio Vázquez.

“Le aspettative sono molto alte e l’obiettivo della Spagna è almeno quello di raggiungere le semifinali. Non sarà facile, visto che i rivali conoscono già questo gruppo di giocatori e ci prendono come riferimento. Ogni gioco richiederà il massimo sforzo da parte nostra.

“Non è stato un anno facile in termini di preparazione, ma questo motiva sia i giocatori che lo staff tecnico. Siamo molto contenti del gruppo che abbiamo formato e speriamo di raggiungere il nostro obiettivo”.

Un trio di golose partite apre il campionato maschile con la Svezia che affronta il Qatar, lo scontro tutto sudamericano tra Argentina e Uruguay e gli Stati Uniti che affrontano la Repubblica islamica dell’Iran.

La scelta delle restanti partite della sessione di apertura vede la nazione ospitante aprire la sua campagna, contro la Repubblica Ceca (12:50 EEST) prima di affrontare la Giordania alle 20:10 EEST dopo la conclusione della cerimonia di apertura, che inizia alle 19:30 EEST.

Sul totale delle 15 partite maschili giocate nella giornata di apertura, lo scontro tutto asiatico tra Qatar e Iran sarà uno da tenere d’occhio dopo che gli iraniani hanno superato la potenza continentale ai Campionati asiatici all’inizio di quest’anno – il Qatar, con il leggendario portiere, Il figlio di Danijel Saric, Filip in porta, si vendica?

A causa del loro previsto arrivo in ritardo, il Brasile non giocherà fino alle 18:20 EEST, dove affronterà la Francia e mostrerà al mondo se la sua squadra giovanile è forte come la sua squadra maggiore dopo aver saltato sia Mauritius 2017 che Buenos Aires 2018.

Nel tempo trascorso da Mauritius 2017, il mondo è cambiato molto, da ultimo a causa della pandemia di COVID ed è stato con questo pensiero che il presidente dell’IHF Beach Handball Working Group, Giampiero Masi, ha chiesto un minuto di silenzio alla riunione tecnica di pre-campionato, con le delegazioni di tutte le squadre a Creta, per ricordare tutti quei parenti, amici e familiari di beach handball che purtroppo non sono più con noi.

Dopo la pausa, è scoppiato un applauso tra tutti i presenti e i pensieri si sono rivolti all’azione e cioè al Karteros Beach Sports Center, appena inaugurato, che ospiterà 16 squadre in sei giorni di competizione con 58 partite.

Oltre la metà del totale delle 24 partite preliminari del girone maschile, che saranno tutte trasmesse in diretta streaming sul canale YouTube IHF, saranno state giocate dopo la prima giornata – 15 – e la maggior parte delle nazioni a quel punto avrà un’idea o meno se i sogni di conquistare una medaglia sono ancora vivi.

Sito WEB: https://www.ihf.info/competitions/youth-men/312/2022-ihf-mens-youth-u18-beach-handball-world-championship/89839

Questo contenuto è solo per la consultazione!