AVVERTIMENTO AGLI ARBITRI

Articolo pubblicato sul sito WEB “gsp.ro” il 3 maggio 2022.

L’ex arbitro Constantin Din, attuale presidente della federazione rumena (FRH), ha sentito il bisogno di rivolgersi all’arbitro che attualmente arbitra nella pallamano rumena. 

Poiché non ha ancora il diritto di firmare e non può cambiare nulla, ha scelto questa opzione per chiedere equità in questa fase finale di campionato.

Lettera di Costantin Din agli arbitri

Prima di tutto, vorrei ringraziare ancora una volta i partecipanti all’Assemblea Generale della FRH del 28 aprile 2022 per la fiducia che hanno riposto in me!

Sono in pieno svolgimento le qualificazioni ai tornei juniores, le partite delle fasi finali della Coppa di Romania e, non ultime, le partite delle ultime fasi decisive del campionato per la definizione delle classifiche finali. 

Il lavoro di un anno da parte di atleti, allenatori e amministratori di club ora dipende anche da come gli arbitri fanno il loro dovere su tutti campi dove si svolgono queste partite.

Nei miei messaggi della campagna elettorale, riguardo al modo in cui voglio svolgere l’attività arbitrale nella pallamano rumena, ma anche nel mio ultimo intervento nell’Assemblea Generale della FRH, ho insistito sulla necessità di entrare in una nuova fase dell’arbitraggio, a tutti i livelli sulla base dei seguenti principi:

– rispetto per i partecipanti e tra i partecipanti (atleti, allenatori, amministratori di club e spettatori); 
– correttezza; 
– rispetto delle regole di comportamento nella società; 
– il rispetto delle regole specifiche di ciascuna competizione comunicate a tutti i soggetti coinvolti; 
– applicazione da parte degli arbitri delle regole specifiche di ogni competizione.

Sembra che purtroppo il mio messaggio non abbia ancora avuto il tempo di raggiungere tutti gli arbitri che lo scorso fine settimana hanno arbitrato le qualificazioni juniores. 

Rivolgo un pubblico appello agli arbitri e agli osservatori che saranno delegati nel prossimo periodo fino alla fine di questo anno agonistico: si prega di considerare il nuovo approccio del Presidente eletto dell’HRF per quanto riguarda l’arbitraggio di tutte le partite di pallamano in Romania! 

Raccoglierò informazioni su come farete il vostro dovere sul campo di gioco affinché i migliori in fatto di sport possano vincere! Non tollererò comportamenti e modi arbitrari che mirano a decidere da soli il vincitore sul campo. 

Farò in modo che in tutte le partite chiave di questo finale di stagione competitivo, ci siano persone sugli spalti per monitorare come ci si comporta riguardo ai propri doveri professionali. Sta solo a voi decidere se volete continuare la vostra carriera e godervi questa nobile attività come arbitro o osservatore!

Questo contenuto è solo per la consultazione!