TROPPI PASSI, TERZO ARBITRO?

Articolo pubblicato sul sito WEB “HandballFast” il 26 aprile 2022.

ll noto blogger di pallamano e giocatore professionista Rasmus Boyusen suggerisce di inserire un terzo arbitro per condurre le partite. La sua funzione dovrebbe essere quella di porre attenzione sul numero di passi effettuati con la palla in mano e sull’atterraggio nell’area del portiere prima del tiro.

“Nella pallamano, è diventato di fatto legale fare 4-5 passi (e talvolta anche di più) e atterrare nell’area del portiere prima del tiro, solo se sembra giusto. Pista scivolosa!

Ammetto che questo è un compito oggettivamente difficile per gli arbitri. Abbiamo bisogno di un terzo arbitro il cui unico compito è tenere traccia di questi momenti“, ha twittato Boyusen.

Il motivo della dichiarazione è stata la situazione al termine della partita del campionato maschile di Spagna tra “Anitasuna” e “Barcellona”. Volendo mantenere un vantaggio minimo nel lungo periodo, i giocatori della squadra catalana 15 secondi prima della sirena finale hanno effettuato diverse corse sfuggite allo sguardo degli arbitri. Il video della situazione incriminata può essere visto qui.

Questo contenuto è solo per la consultazione!