NELLA PALLAMANO L’ETÀ NON È UN OSTACOLO

Articolo pubblicato sul sito WEB “HandballFast” il 17 marzo 2022.

La maggior parte dei professionisti termina la propria carriera all’età di 35-36 anni. A causa di infortuni e dal punto di vista fisiologico, è difficile continuare. Ma alcuni giocatori stanno vivendo una seconda o addirittura una terza giovinezza.

Abbiamo studiato le prestazioni dei club partecipanti ai principali campionati e competizioni europee. La pietra miliare dei 40 anni è stata presa come base per la ricerca. Si è scoperto che è stato superato da un quarto di cento maestri. La parte del leone di loro sono i portieri.

I giocatori in età avanzata si trovano non solo nei campionati modesti. Ci sono quattro super anziani in Bundesliga contemporaneamente. E tre di loro si sono scambiati la quinta decade. È interessante notare che due giocano nel “Minden” – la leggenda di “Kiel”, 41 anni, Christian Zeitz, e il portiere più esperto Carsten Lichtlein.

I loro coetanei , Alexander Petersson, rafforzano le batterie offensive di Melsungen. Appena un anno più giovane, Hans Lindberg. L’ala destra danese non concluderà la sua carriera nel prossimo futuro e porta comunque molti vantaggi ai Berlin Foxes. In una delle ultime partite dell’Eurolega, il maestro si è cimentato come portiere e ha anche effettuato una parata spettacolare.

In Francia, i centenari sono per lo più leggende. Il giocatore più anziano del campionato è Kiril Lazarov. Il 41enne del Nantes combina la sua carriera di giocatore con la guida della squadra nazionale della sua nativa Macedonia del Nord.

Non ha appeso le scarpe da ginnastica al chiodo Mikael Gigu, 40 anni. Trasferitosi a Nîmes per partecipare ai Giochi Olimpici, ha trovato la forza per continuare dopo il torneo di Tokyo, che ha portato l’oro al tricolore francese.

I coetanei di Gigu, Yann Jeanty  (un altro campione olimpico) e Obrad Ivezic, difendono rispettivamente le porte del PSG e del Nancy. Jeanty si unirà a Limoges la prossima stagione. Questo club, a giudicare dalla campagna acquisti, punta almeno al podio del campionato francese.

Ma la Spagna batte tutti i record. Nella divisione d’élite di questo paese, non ci sono solo quelli che hanno più di 40 anni, ma anche un giocatore che ha più di 50 anni! Si tratta del portiere Diego Moyano dell’Antequera. In questa stagione, il 51enne ha preso parte a 21 partite.

In generale, i portieri dei Pirenei non sembrano invecchiare. Javier Diaz, 46 anni, gioca per il Cangas, mentre l’ultima frontiera del Puente Genil è presidiata dal 45enne Alvaro de Hita; a Bidasoa la posizione più importante è affidata al leggendario Jose Manuel Sierra (43 anni).

Ci sono casi di longevità nel campo. In media, il 45enne “Sinfina” Jose Manuel Herrero segna tre gol a partita, il gioco a “Valladolid” è costruito dal regista 43enne Diego Camino, nelle file del “Benidorm” c’è  Ivan Nikcevic, serbo di 41 anni.

La Superliga polacca non è ricca di veterani. Ma un nome deve essere menzionato. A Gornik gioca ancora  il 42enne ceco Martin Galya, ricordato per l’Europeo 2018, in cui la Cechia ha conquistato un pregevole 6° posto. Anche allora, il portiere si è distinto sullo sfondo dei colleghi più giovani, e anche adesso è bravo.

Due giocatori di pallamano della nostra lista sono riusciti a giocare con i loro figli. Si tratta del portiere 46enne di “Gudma”, Serena Hogen, e del playmaker di “Tatrana”, Oleksandr Radchenko. Quest’ultimo, tra l’altro, a 48 anni ha giocato tre partite di European League. A febbraio, un nativo della Russia ha giocato la Coppa di Slovacchia contro Topolchan insieme ai suoi figli Kirill e Daniel, e alla fine tutti e tre i rappresentanti della dinastia erano in campo contemporaneamente.

Hogen dopo i quaranta non smette di cercare nuovi luoghi per la manifestazione del talento. Lentamente il livello dei suoi tiri sta scendendo, ma non in modo così critico come si potrebbe pensare.

In Svezia, la medaglia d’argento delle Olimpiadi di Londra 2012, Dalibor Doder, non perde l’ottimismo. A 42 anni gioca con successo per Ystad. Un altro giocatore di difesa, Christian Svensson, 41 anni, sta aiutando i recenti rivali della SKA EHF Cup Shevde. Dan Beutler, 44 anni, ex portiere dell’Amburgo e del Flensburg, sta bene al Malmö. Non ha rinunciato a ciò che amava, nonostante una sospensione di un anno per consumo di cocaina nel 2019.

Lo studio dei partecipanti alle competizioni europee ha anche rivelato una serie di esempi interessanti. I portieri António Kampos, 42 anni, e Svetislav Verkic, 40 anni, di Aguas Santas e Vojvodina si sono illuminati nelle qualificazioni. Come atleta di Winterthur, il portiere argentino Matias Schulz è da tenere in considerazione, ma il giocatore di pallamano, che ha festeggiato il suo anniversario il 12 febbraio, non è entrato in campo.

Ma il 40enne Jonas Chellman non ha perso una sola partita del suo Benfica. In 14 partite di Eurolega ha segnato 43 gol. Come puoi vedere, l’esterno sinistro è venuto a Lisbona non per finire la carriera, ma per portare l’ambizioso club a un nuovo livello.

Questo contenuto è solo per la consultazione!