FIRMA DUE CONTRATTI, SANZIONATA

Comunicato pubblicato sul sito WEB dell’EHF il 15 marzo 2022.

Il Tribunale di Pallamano EHF si è pronunciato in una causa aperta contro la giocatrice Tamara Horacek per aver firmato due contratti nello stesso periodo con due società diverse, ovvero Siofok KTC KFT (HUN) e Metz Handball (FRA).

Il tribunale di pallamano dell’EHF ha preso in considerazione la situazione di fatto dell’atleta all’interno del club ungherese e l’ha considerata con le circostanze attenuanti che riducono al minimo la sanzione applicabile.

Pertanto, alla giocatrice viene inflitta una multa di € 3.750. E’ altresì inflitta una sospensione della durata di un anno, con un periodo di prova di due anni a decorrere dal giorno della presente decisione.

La sospensione entrerà in vigore qualora la giocatrice commetta una violazione simile entro il periodo di prova ed è indipendente dall’avvio di ulteriori procedimenti disciplinari.

Un ricorso può essere presentato entro sette giorni davanti alla Corte d’Appello EHF.

Questo contenuto è solo per la consultazione!