LA RUSSIA STA ORGANIZZANDO LE SUE PARALIMPIADI INSIEME ALLA BIELORUSSIA

Articolo pubblicato sul sito WEB “globalist.it” il 5 marzo 2022.

L’esclusione dalla Paralimpiade ufficiale di Russia e Bielorussia, ha spinto i due paesi a organizzare una manifestazione parallela che dovrebbe tenersi sulle piste di Sochi dove si disputò l’Olimpiade invernale del 2014.

Dopo l’esclusione dalle Paralimpiadi invernali cinesi degli atleti di Russia e Bielorussia, l’indiscrezione che proviene da Mosca ha del clamoroso.

Stando al Ministero dello sport russo, è in fase di allestimento l’organizzazione di una Paralimpiade invernale parallela alla quale prenderanno parte solo Russia e Bielorussia. Sede dell’evento, che non ha ancora una data di svolgimento, la città di Adler nei pressi di Sochi e le piste di Krasnaja Polyana. Il Comitato paralimpico russo e quello bielorusso sono stati esclusi dalla Paralimpiade di Pechino 2022 rispettivamente perché la Russia ha invaso militarmente l’Ucraina e perché la Bielorussia avrebbe fornito appoggio. I luoghi delle Paralimpiadi parallele saranno quelli utilizzati per quelle di Sochi 2014.

Questo contenuto è solo per la consultazione!