DECISIONE DELL’IHF SULLA SITUAZIONE IN UCRAINA E RUSSIA

Articolo pubblicato sul sito WEB dell’IHF il 7 marzo 2022.

La Federazione internazionale di pallamano (IHF) condanna fermamente le azioni intraprese dalla Russia nell’invasione dell’Ucraina e desidera trasmettere il proprio sostegno e solidarietà a tutti coloro che sono colpiti da questa situazione di guerra. 

L’invasione dell’Ucraina rappresenta una violazione della tregua olimpica da parte del governo russo, con una corrispondente risoluzione delle Nazioni Unite (ONU) firmata il 2 dicembre 2021 per consenso di tutti i 193 Stati membri delle Nazioni Unite. Questa violazione non è accettabile e, pertanto, il Consiglio IHF ha deciso quanto segue:

Con effetto immediato e fino a nuovo avviso, l’IHF vieta a tutte le squadre, funzionari, arbitri, docenti ed esperti di Russia e Bielorussia di prendere parte agli eventi e alle attività dell’IHF. 

Di conseguenza, quest’estate la Russia non prenderà parte ai Campionati Mondiali IHF Women’s Junior (U20) e Youth (U18) e ai Campionati Mondiali IHF Men’s Beach Handball 2022, per i quali si era già qualificata. 

Questa decisione corrisponde alla raccomandazione del Comitato Olimpico Internazionale (CIO) e convalida la decisione presa dalla Federazione europea di pallamano (EHF) di sospendere le “nazionali di Russia e Bielorussia, nonché i club russi e bielorussi che gareggiano nelle competizioni europee di pallamano” e non nominare arbitri, funzionari, docenti e membri della commissione russi e bielorussi, espandendolo a livello globale.

Ulteriori dettagli sull’attuazione seguiranno a tempo debito. 

L’IHF crede fermamente nella “costruzione di un mondo pacifico e migliore attraverso lo sport e l’ideale olimpico”, con la promozione della pace attraverso lo sport come argomento principale nella risoluzione delle Nazioni Unite. 

L’IHF spera in un ritorno alla pace e chiede alle parti coinvolte di interrompere l’azione militare per preservare la vita dei propri cittadini, augurandosi anche che sia possibile un ritorno a una situazione normale in modo che tutti gli attori possano a un certo punto tornare a azione sui campi di pallamano. 

Questo contenuto è solo per la consultazione!