CANDIDATI AL TITOLO DI “MIGLIOR GIOCATORE MASCHILE DELL’ANNO 2021”

Articolo pubblicato sul sito WEB dell’IHF il 28 febbraio 2022.

Il 2021 è stato un anno speciale per la pallamano con molte prestazioni impressionanti che hanno prodotto alcune delle migliori partite nella storia di questo sport, sia a livello di club che di nazionale. 

Pertanto, l’IHF è lieta di annunciare i candidati per l’IHF Male World Player of the Year 2021, con la rosa dei candidati decisa da un pool di esperti, composto dai migliori allenatori della nazionale ed esperti IHF, che ha designato i migliori giocatori in campo maschile pallamano nel 2021.

I giocatori di quattro diversi paesi sono rappresentati nella rosa dei candidati, con la Danimarca campione del mondo in carica che vanta due giocatori, la Francia campionessa olimpica in carica con un giocatore elencato, proprio come gli attuali campioni d’Europa Svezia e Spagna.

Alex Dujshebaev – Spagna / Lomza Vive Kielce 
Terzino destro

La star spagnola di 29 anni sta raggiungendo l’apice della sua carriera ed è stato a dir poco sensazionale quando ha praticamente preso il controllo dell’attacco spagnolo durante il Campionato del mondo maschile IHF 2021 e ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020.

18 dei 29 gol di Dujshebaev a Tokyo 2020 sono stati segnati nel secondo tempo che ha giocato per la Spagna, con il terzino destro che è intervenuto anche con 34 gol in Egitto 2021. In entrambi i tornei, “Los Hispanos” hanno vinto la medaglia di bronzo, che ha aumentato la crescente collezione di Dujshebaev dopo tre medaglie EHF EURO.

A livello di club, il terzino spagnolo ha vinto il campionato nazionale polacco con il Lomza Vive Kielce e ha segnato 93 gol nella EHF Champions League Men, ma non è riuscito a raggiungere l’EHF FINAL4 a Colonia con la squadra polacca.

Ludovic Fabregas – Giocatore Francia / Barça
Line player

Questa posizione è diventata sempre più cruciale nella pallamano moderna, con i giocatori di linea che sono i giocatori di riferimento quando l’attacco ha bisogno di essere rinfrescato o la difesa riesce a tenere sotto controllo i potenti difensori. A 25 anni, Fabregas, arrivato al Barça nel 2018, si è sviluppato ai massimi livelli ed è diventato una doppia minaccia: un attaccante efficiente, ma anche un ottimo difensore.

Fabregas ha brillato ai massimi livelli per la Francia, diventando campione olimpico per la prima volta nella sua carriera a Tokyo 2020, dove è stato anche nominato All-star line player. Il riconoscimento per le sue grandi partite è arrivato solo pochi mesi dopo essere stato anche nominato nell’All-star Team all’IHF Men’s World Championship 2021, dove la Francia è arrivata quarta, perdendo la possibilità di andare a medaglia.

A livello di club, Fabregas ha avuto un 2021 impeccabile, vincendo la EHF Champions League Men per la prima volta nella sua carriera con il Barça, non perdendo mai una partita, e raddoppiando con il titolo nazionale spagnolo e la Coppa di Spagna. Fabregas ha segnato 60 gol nella EHF Champions League Men con il Barça, dove è stato anche nominato nell’All-Star Team per la stagione 2020/21.

Mathias Gidsel – Danimarca / GOG Håndbold
Terzino destro

Il 2021 è stato un anno mostruoso per Mathias Gidsel, un giocatore che ha debuttato con la Danimarca solo alla fine del 2020. È stato davvero impressionante nel suo primo torneo importante in assoluto con la Danimarca, vincendo la medaglia d’oro all’IHF Men’s World Championship di Gennaio 2021, pur essendo stato eletto terzino destro della competizione, dopo aver segnato 39 gol.

Sei mesi dopo, Gidsel ha mancato per un soffio il titolo olimpico, dato che la Danimarca ha perso la finale contro la Francia, ma la sua versatilità e i suoi 46 gol con un’eccezionale efficienza di tiro dell’81% lo hanno portato alla gloria come il più giovane MVP di un torneo olimpico di pallamano, suggellando il premio a soli 22 anni. Pubblicizzato come la prossima cosa migliore della pallamano danese, le superbe partite di Gidsel gli sono valse il trasferimento al potente club tedesco Füchse Berlin nell’estate del 2022.

Jim Gottfridsson – Svezia / SG Flensburg-Handewitt
Difensore centrale

Gli ultimi anni sono stati fantastici da parte di Jim Gottfridsson, che è diventato il difensore centrale più influente nella pallamano. Vincere il premio MVP all’EHF EURO 2018 è stato solo l’inizio per Gottfridsson, la cui doppia minaccia offensiva, sia con i suoi tiri potenti che con i suoi passaggi creativi, gli rende quasi impossibile fermarsi in una buona giornata.

Il 2021 è stato particolarmente bello per il difensore centrale svedese, che si è assicurato la medaglia d’argento al Campionato del mondo maschile IHF 2021 con la squadra scandinava, guadagnandosi anche la nomination all’All-Star Team come miglior difensore centrale in Egitto 2021. A livello di club, Gottfridsson è stato nominato MVP della Bundesliga tedesca e ha aiutato il Flensburg a qualificarsi per i quarti di finale della EHF Champions League Men. È stato di gran lunga il più grande fornitore di assist del campionato tedesco con 210 passaggi, 63 in più rispetto al giocatore successivo in classifica, finendo al 15° posto nella classifica dei capocannonieri con 177 gol.

Niklas Landin Jacobsen – Portiere della Danimarca / THW Kiel
Nessun giocatore nella storia ha vinto l’IHF Male World Player of the Year due volte di seguito, ma Niklas Landin Jacobsen, il portiere della Danimarca, potrebbe essere il primo a raggiungere questo traguardo dopo essere stato nominato nella rosa dei cinque giocatori per il 2021. Landin, che si è assicurato il premio nel 2019 grazie alle sue incredibili esibizioni tra i pali, può anche diventare solo il quinto giocatore nella storia ad assicurarsi il premio due volte e unirsi ad atleti del calibro di Talant Dujshebaev, Ivano Balic, Nikola Karabatic e Mikkel Hansen.

Landin ha avuto un grande 2021 alle spalle, vincendo la medaglia d’oro all’IHF Men’s World Championship in Egitto, parando 64 tiri con un’efficienza del 30% ed essendo cruciale nei quarti di finale contro l’Egitto, dove ha parato i tiri di Ahmad Elahmar e Ali Zein ai tiri da 7m che ha permesso alla Danimarca di qualificarsi alle semifinali. Il portiere danese si è anche assicurato la medaglia d’argento ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020 e ha vinto la Bundesliga tedesca con la sua squadra di club THW Kiel.

https://www.instagram.com/p/Cag-ZmlKcct/?utm_source=ig_web_button_share_sheet

Dettagli del voto

I premi IHF World Player of the Year sono ora tornati in pieno svolgimento dopo che l’edizione 2020 era stata annullata a causa della pandemia di COVID-19.

Quest’anno, la votazione dei fan per l’IHF Male Player of the Year si svolgerà da lunedì 7 marzo fino alle 00:00 CET del 28 marzo. L’IHF annuncerà il vincitore il 28 marzo.

Questo contenuto è solo per la consultazione!