DECISIONI DELL’EHF

Comunicato pubblicato sul sito WEB dell’EHF il 24 febbraio 2022.

Alla luce dell’escalation del conflitto tra Ucraina e Russia, venerdì il Comitato Esecutivo della Federazione Europea di Pallamano ha preso le seguenti decisioni.Per le competizioni organizzate dalla Federazione europea di pallamano, le squadre nazionali e i club di Russia e Ucraina dovranno giocare le partite casalinghe in sedi neutrali fino a nuovo avviso.

Al fine di tutelare l’integrità delle competizioni e garantire la sicurezza delle squadre partecipanti, dei giocatori e degli ufficiali di gara, le qualificazioni femminili EHF EURO 2022 tra Polonia e Russia, in programma dal 3 al 6 marzo, saranno rinviate.

Rinviate anche le Women’s EHF EURO 2022 Qualifiers tra Repubblica Ceca e Ucraina, in programma dal 4 al 5 marzo.

Gli spareggi di Fase 1 del Campionato del Mondo Maschile tra Finlandia e Ucraina, in programma dal 16 al 20 marzo, si giocheranno con doppio incontro in Finlandia.

Mentre l’EHF rimane del parere che l’opzione migliore sia che le partite siano decise in una gara sportiva sul campo di pallamano, continua a monitorare da vicino l’evolversi della situazione per valutare la possibile necessità di ulteriori decisioni.

Questo contenuto è solo per la consultazione!