LA SITUAZIONE UCRAINA/RUSSIA E LA PALLAMANO EUROPEA

Articolo pubblicato sul sito WEB dell’EHF il 22 febbraio 2022.

L’attuale situazione tra Ucraina e Russia ha un impatto sulle prossime partite organizzate sotto l’egida dell’EHF, poiché nella regione si trovano diversi club e nazionali di pallamano maschili e femminili più importanti d’Europa.

“La European Handball Federation mira sempre a salvaguardare l’integrità delle sue competizioni ed è del parere che l’opzione migliore sia la decisione che esce dal campo”, afferma il presidente dell’EHF Michael Wiederer. “Allo stesso tempo, la sicurezza delle squadre, dei giocatori e degli arbitri ha la massima priorità”.

Dato che diverse competizioni sono arrivate alla fase a eliminazione diretta e quindi con il tempo giocheranno un ruolo importante, l’EHF ha preso le seguenti decisioni, guardando alle prossime quattro settimane.

La Federazione europea di pallamano attualmente non vede alcuna opzione per far giocare le partite in Ucraina.

Nella EHF Champions League Men, in cui sono stati giocati 11 turni su 14 della fase a gironi, il calendario del girone B prevede HC Motor vs Paris Saint-Germain Handball, gara inizialmente prevista per il 17 febbraio, e HC Motor vs Barça, in programma per il 3 Marzo; tutte e due le partite dovrebbero essere giocate in campo neutro.

Il 1° marzo, l’HC Motor affronterà il PSG Handball a Prešov, in Slovacchia. La partita contro il Barça resterà in programma il 3 marzo e si terrà anche a Prešov.

Le prossime partite delle qualificazioni a EURO 2022 femminili tra Repubblica Ceca e Ucraina, attualmente in programma dal 2 al 5 marzo, si giocheranno in doppio incontro il 4 e 5 marzo in Repubblica Ceca.

L’ulteriore organizzazione dei play-off di fase 1 del Campionato mondiale maschile 2023 tra Finlandia e Ucraina, con le partite in programma il 16 e 20 marzo, sarà curata dalla Federazione europea di pallamano insieme alle federazioni di Finlandia e Ucraina.

Negli ultimi 10 giorni, due partite non sono state giocate come previsto. Si tratta della partita EHF European Cup Women, HC Galychanka Lviv (UKR) vs H71 (FAR), prevista per il 13 febbraio, e della partita Skif Krasnodar (RUS) vs Drammen HK (NOR), prevista per il 19 febbraio.

Per l’ulteriore gestione di entrambe le partite, le procedure legali sono state aperte dalla Federazione europea di pallamano.

L’EHF continua a monitorare la situazione tra Ucraina e Russia dal punto di vista della pallamano europea e rilascerà aggiornamenti sulle partite menzionate e sulle partite future quando necessario.

Questo contenuto è solo per la consultazione!