CAMPIONATI EUROPEI GIOVANILI MASCHILI DI 2a FASCIA

Giovedì 24 febbraio si svolgerà il sorteggio per la fase a gironi dei campionati europei di seconda divisione.

Campionati Europei di seconda divisione U18

24 squadre giocheranno in tre tornei indipendenti in Israele, Lettonia e Ucraina. 

Torneo 1
Israele (7-13 agosto)
Israele, Paesi Bassi, Repubblica Ceca, Lituania, Grecia, Bulgaria, Georgia, Moldavia

Torneo 2
Lettonia (8-14 agosto)
Russia, Macedonia del Nord, Svizzera, Lettonia, Turchia, Lussemburgo, Kosovo, Belgio

Torneo 3
Ucraina (8-14 agosto)
Austria, Bulgaria, Romania, Slovacchia, Finlandia, Ucraina, Estonia, Gran Bretagna.

Gli schemi di tutti e tre i tornei sono identici. Il sorteggio dividerà le otto squadre in due gironi. In questo caso il sorteggio con i padroni di casa sarà effettuato per ultimo e gli organizzatori avranno la possibilità di scegliere gli avversari. Accederanno alle semifinali le prime due squadre di ogni girone.

I vincitori dei tornei si qualificheranno ai Campionati Europei Giovanili (U-18) e Giovanili (U-20) 2024, nonché ai Campionati Mondiali Giovanili (U-19) 2023. I medagliati d’argento avranno la possibilità di competere per l’ingresso nella divisione elite con i partecipanti di Euro 2022. Il formato esatto di queste partite sarà stabilito dalla Federazione europea di pallamano in un secondo momento.

Campionati Europei di seconda divisione U-20

21 squadre giocheranno a Varna (Bulgaria) in due tornei indipendenti. 

Torneo 1
Bulgaria (1-10 luglio)
Russia, Austria, Paesi Bassi, Repubblica Ceca, Slovacchia, Lettonia, Turchia, Finlandia, Bulgaria, Georgia

Torneo 2
Bulgaria (14-23 luglio)
Israele, Bielorussia, Macedonia del Nord, Svizzera, Romania, Lituania, Grecia, Ucraina, Lussemburgo, Kosovo, Regno Unito

Anche qui, in ogni torneo ci saranno due gironi e il sorteggio con i padroni di casa è previsto come ultimo; la Bulgaria, quindi, avrà la possibilità di scegliere le avversarie.

I vincitori di entrambi i tornei si qualificheranno per i Campionati Mondiali Giovanili (U-21) 2023. Forse anche i finalisti riceveranno lo stesso diritto: una decisione in merito verrà presa in seguito.

Questo contenuto è solo per la consultazione!