FINALE DELL’EHF EURO VISTA DA MILIONI DI PERSONE

Articolo pubblicato sul sito WEB dell’EHF il 4 febbraio 2022.

Non sorprende che l’EHF EURO 2022 maschile sia stato un grande successo in Svezia con milioni di tifosi incollati agli schermi per celebrare il successo della loro nazionale.

L’emittente svedese TV6 ha registrato cifre di ascolto televisivo eccezionali che hanno raggiunto il picco di 2,1 milioni di telespettatori guardando la loro drammatica vittoria all’ultimo respiro (24:23) sulla Spagna.

Le cifre sono state le seconde più alte mai registrate nella storia di TV6 con la classifica finale nella top five degli eventi sportivi più visti di sempre sul servizio di streaming Viaplay mentre la Svezia ha brindato al primo titolo EHF EURO maschile in 20 anni.

La finale ha catturato l’immaginazione anche dei fan spagnoli, con oltre 1,7 milioni di spettatori su Televisión Española (TVE), con cifre che equivalgono a una quota di mercato del 13,6%.

Come sempre l’interesse durante il campionato ha attirato un gran numero di telespettatori in due nazioni amanti della pallamano, Danimarca e Croazia.

La corsa della Danimarca alla vittoria della medaglia di bronzo – la prima medaglia di qualsiasi colore dal 2014 – è stata seguita con enorme interesse da parte del pubblico danese. Quasi 1,5 milioni si sono sintonizzati per assistere alla sconfitta in semifinale contro la Spagna, mentre una quota di mercato superiore all’80% è stata registrata per assistere alla vittoria sulla Francia nella partita per il terzo posto.

Il grande derby balcanico tra Croazia e Serbia – che ha visto la Croazia primeggiare nella partita del turno preliminare – è stato visto da quasi un milione di telespettatori, una quota di mercato di oltre il 50%.

Milioni di paia di occhi hanno assistito allo svolgersi dell’azione anche in Germania, la destinazione del prossimo EHF EURO maschile nel 2024. In media quasi cinque milioni di tifosi nel paese hanno assistito alle partite mentre la nazionale ha raggiunto il turno principale.

Anche i co-conduttori dell’Ungheria hanno registrato numeri di spettatori incoraggianti con un totale di trasmissioni televisive nel paese che ha raggiunto 2,7 milioni, un terzo (31,5%) della popolazione ungherese.

Durante le 18 giornate di campionato, M4 Sport e M4 Sport + trasmissioni in diretta o ripetute hanno rappresentato 195 ore di copertura di pallamano, con quasi mezzo milione di sintonizzati per assistere alla partita degli ungheresi contro l’Islanda, la partita più vista del campionato in Ungheria.

La competizione è stata proiettata in 114 paesi e territori in tutto il mondo e EHFTV, la piattaforma OTT di EHF, ha visto oltre 500.000 utenti visitare il canale per tutto il mese di gennaio con oltre 63.000 utenti che hanno seguito la finale.

Questo contenuto è solo per la consultazione!