NESSUNO DOVREBBE METTERSI AL DI SOPRA DELLA SQUADRA

Articoli pubblicati sul sito WEB “HandballFast” l’1 e il 3 febbraio 2022.

La playmaker della nazionale olandese gioca per la squadra danese dell’Esbjerg dal 2013. A novembre, Estavan Polman, è tornata in campo dopo aver subito un infortunio al ginocchio. Ma la giocatrice di pallamano ha nuovi problemi.

Lo scorso fine settimana, l’Esbjerg ha giocato contro il Podravka in Champions League. Nella seconda metà dell’incontro, il timoniere della squadra danese, Jesper Jensen, voleva rimettere in campo l’atleta dai Paesi Bassi, ma lei ha rifiutato, provocando indignazione nell’allenatore. Le sanzioni sono seguite già dal lunedì successivo, quando Polman non è stata convocata per la partita del campionato danese contro l’Ajax. I media locali sostengono che la playmaker fosse assente proprio per motivi disciplinari.

Nessuno dovrebbe mettersi al di sopra della squadra. Questa è l’unica cosa che sono pronto a dire ora. Facciamo molto per lo spirito di squadra e i valori del club, ma ultimamente ci sono stati problemi su questo tema”, afferma Jesper Jensen.

La guida dell’Esbjerg ha voluto incontrare Polman, il cui contratto con il club danese durerà fino all’estate del 2023.

L’incontro tra l’olandese Estavan Polman e la dirigenza del danese Esbjerg si è poi svolto.

Le parti hanno discusso della situazione di conflitto sorta tra la giocatrice di pallamano e l’allenatore. 

“Le parti si impegnano a dimenticare l’accaduto e lavoreranno insieme a beneficio del club. Estavana Polman può riprendere gli allenamenti con la squadra il 7 febbraio“, ha comunicato la società in una nota sul proprio sito ufficiale.

La 29enne olandese ha saltato la partita di ieri (2 febbraio) contro lo Skanderborg e non giocherà sabato in Champions League contro il Budućnost.

Questo contenuto è solo per la consultazione!