DECISIONE SULLA PARTITA DELL’EHF EURO 2022, POLONIA VS RUSSIA

Comunicato pubblicato sul sito WEB dell’EHF il 24 gennaio 2022.

La Commissione disciplinare si è occupata di un reclamo presentato dalla Federazione polacca di pallamano.

La Commissione disciplinare dell’EHF EURO 2022 maschile ha respinto un reclamo presentato dalla Federazione polacca di pallamano a seguito della partita Polonia-Russia.

Confermato quindi il risultato del match, 29:29.

Comunicato pubblicato sul sito WEB della federazione polacca il 24 gennaio 2022.

La federazione polacca di pallamano (ZPRP) informa che il 23 gennaio, durante il campionato europeo, ha ufficialmente presentato una protesta ufficiale all’EHF in merito a quanto avvenuto negli ultimi 30 secondi della partita della seconda fase, Polonia-Russia.

A seguito dell’analisi del contenuto della protesta, la stessa è stata respinta dal collegio della Commissione Disciplinare dell’EHF Euro 2022.

Tenuto conto delle normative vigenti, la ZPRP era consapevole delle scarse possibilità di una valutazione positiva della protesta. Il nostro intervento è stato principalmente volto a richiamare l’attenzione delle autorità europee e mondiali sull’inclusione, in merito agli ultimi 30 secondi di gara, della possibilità di videovisionare tutti gli errori che possono falsare il risultato di un evento sportivo.

La ZPRP informa che, nel prossimo futuro, coinvolgerà entrambe le organizzazioni internazionali in relazione a una proposta di modifica delle normative applicabili.

Questo contenuto è solo per la consultazione!