AHF MEN’S ASIAN CHAMPIONSHIP

Articolo pubblicato sul sito WEB dell’IHF il 17 gennaio 2022.

La 20a edizione del Campionato Asiatico senior maschile inizia martedì (18 gennaio) in Arabia Saudita, con i detentori del titolo, il Qatar, che cercano di estendere la loro serie di vittorie consecutive a cinque titoli.

Originariamente si sarebbe dovuto tenere in Iran, poi questo campionato è stato spostato in Arabia Saudita a causa della pandemia di COVID-19 in corso e si svolgerà in due sedi nella città di Dammam – Dammam Hall e Qatif Hall – dal 18 al 31 gennaio 2022.

16 squadre gareggeranno per il titolo continentale nel Paese del Golfo, con le prime cinque classificate che si qualificheranno direttamente anche per il Campionato del mondo maschile IHF 2023 in Polonia e Svezia.

Le 16 squadre sono divise in quattro gironi iniziali di quattro squadre ciascuno con le squadre classificate prima e seconda che avanzano in due gironi principali. Le prime due squadre di ogni girone del turno principale passeranno quindi alle semifinali, seguite dalle partite per la medaglia.

Gruppo preliminare A: Singapore (SGP), Repubblica di Corea (KOR), Giordania (JOR), Kuwait (KUW)

Gruppo preliminare B: India (IND), Arabia Saudita (KSA), Australia (AUS), Repubblica islamica dell’Iran (IRI)

Gruppo preliminare C: Emirati Arabi Uniti (UAE), Iraq (IRQ), Oman (OMA), Qatar (QAT)

Gruppo preliminare D: Uzbekistan (UZB), Hong Kong (HKG), Vietnam (VIE), Bahrain (BRN)

Il Qatar, vincitore del 2020, è la squadra da battere dopo aver sconfitto facilmente la Repubblica di Corea 33:21(14:11) nella finale di due anni fa.

Il Giappone, medaglia di bronzo 2020, non è in Arabia Saudita dopo aver inizialmente preso parte al sorteggio a dicembre, ma ha annunciato il ritiro dalla competizione all’inizio di questo mese dopo che 10 casi di COVID-19 sono stati confermati nel loro campo di addestramento europeo, che è stato successivamente annullato. Il ritiro significa che è la prima volta che non prenderanno parte al campionato continentale dopo essere stati presenti in tutte le 19 edizioni precedenti.

Storicamente, la Corea ha vinto il maggior numero di titoli di campionati asiatici maschili AHF – nove – seguita al secondo posto congiunto da Kuwait e Qatar (quattro ciascuno). L’edizione del 2022 vedrà il debutto di Singapore e Vietnam. La Giordania apparirà di nuovo per la prima volta dal 2012, mentre la presenza della Corea sarà la 18esima in assoluto, la maggior parte di qualsiasi nazione a Dammam.

Questo contenuto è solo per la consultazione!