EHF EURO IN SLOVACCHIA: 25% DI CAPACITÀ SPETTATORI CONFERMATA

Articolo pubblicato sul sito WEB dell’EHF l’8 gennaio 2022.

Il Comitato Organizzatore Slovacco dell’EHF EURO 2022 maschile ha informato sabato la Federazione Europea di Pallamano che le arene di Kosice e Bratislava possono essere riempite fino a una capacità del 25% per tutte le partite.

La notizia arriva cinque giorni prima dell’inizio del girone preliminare dei gruppi D, E ed F, i tre che si giocheranno in Slovacchia.

Tutti gli spettatori dovranno essere vaccinati e indossare sempre una mascherina FFP2.

“Vorremmo ringraziare il Ministero dell’Istruzione, della Scienza, della Ricerca e dello Sport della Repubblica Slovacca, il Ministero della Salute della Repubblica Slovacca e l’intero governo per aver consentito almeno il 25% di spettatori durante il prossimo EHF EURO”, ha affermato Jaroslav Holeša, presidente dell’Associazione slovacca di pallamano.

“Siamo estremamente felici che tale capacità sia confermata nella situazione attuale mentre la Repubblica slovacca continua a combattere contro la pandemia”.

Per le partite in Ungheria, al momento non ci sono limitazioni alla presenza degli spettatori a condizione che i tifosi forniscano un certificato di immunità valido che dimostri che sono guariti o vaccinati, o che siano in possesso di un certificato di test PCR negativo valido che non sia più vecchio di 72 ore. Inoltre, ogni spettatore di età superiore ai sei anni è obbligato a indossare sempre una mascherina che copra naso e bocca.

L’EHF EURO 2022 maschile si svolge in cinque sedi in Ungheria e Slovacchia e prenderà il via giovedì 13 gennaio con nove partite che si svolgeranno nella giornata di apertura della competizione.

L’evento raggiunge il culmine a Budapest con il fine settimana finale che vedrà i campioni incoronati all’interno del nuovissimo MVM Dome il 30 gennaio.

Questo contenuto è solo per la consultazione!