MONIQUE TIJSTERMAN, SEPARAZIONE CONSENSUALE

Articolo pubblicato sul sito WEB “handbalstartpunt.nl” l’1 gennaio 2021.

Monique Tijsterman non resterà allenatrice della nazionale femminile olandese. È stato deciso di comune accordo che il periodo relativo al suo ruolo ad interim non sarà esteso.

Tijsterman è stata assunta ad interim nel ruolo di allenatrice a settembre dopo che il Comitato Esecutivo della federazione olandese (NHV) non ha confermato l’allenatore francese Emmanuel Mayonnade. Insieme all’assistente Ricardo Clarijs, è stata al timone durante le qualificazioni ai Campionati Europei all’inizio di ottobre contro Bielorussia e Grecia e l’ultima Coppa del Mondo in Spagna a dicembre, dove le campionesse in carica dell’Olanda hanno concluso deludendo al nono posto. A inizio marzo riprenderanno le qualificazioni all’Europeo con due gare contro la Germania.

Al via la ricerca di un nuovo allenatore della nazionale. “Ci prenderemo del tempo per elaborare un profilo, insieme a tutte le persone coinvolte in tale scelta, e cercare un candidato adatto”, afferma il direttore tecnico Sjors Röttger.

Monique Tijsterman: “Sono orgogliosa di aver ricevuto questa grande opportunità e sapevo in anticipo che si trattava di un lavoro temporaneo”.

Come allenatrice di club, Tijsterman è stata attiva ad Aalsmeer, LIONS e Dalfsen. Con la squadra maschile del Limburgo ha vinto un titolo nazionale, una coppa nazionale e la BENE-League. Dal 2006 al 2014, Tijsterman è stata a capo dell’Accademia di pallamano della federazione olandese. Fino al 2019 ha avuto sotto la sua ala anche la nazionale femminile U19. Poi, ha lasciato questo ruolo per prendere il nuovo incarico di Direttore Tecnico ad interim – dopo la partenza di Paul van Gestel – presso la NHV.

Questo contenuto è solo per la consultazione!