CRISTINA NEAGU

Articolo pubblicato sul sito WEB “handballmania.ro” il 25 dicembre 2021.

Handball Mania ha condotto un’indagine tra i tecnici di pallamano femminile rumeni per designare la migliore giocatrice dell’anno. I 14 principali allenatori della Flower League sono stati invitati ad esprimere la loro opinione insieme ai due allenatori rumeni che giocano in Champions League alla guida di alcune squadre straniere, Florentin Pera e Costică Buceschi. Non è stata una buona annata per la pallamano femminile rumena, con due risultati non all’altezza da parte della nazionale: la mancata qualificazione al torneo olimpico e il 13° posto ai Mondiali in Spagna. Agli allenatori è stato chiesto di fare un elenco delle prime tre atlete, assegnando 3 punti al 1° posto, 2 punti al 2° posto e 1 punto al 3° posto.

Cristina Neagu (SCM Bucarest – 23 punti) ha ottenuto il punteggio più alto, anche se non è stata la giocatrice con più “nomination” nella Top 3, la metà degli intervistati non l’ha inclusa nelle proprie opzioni. Tuttavia, 7 degli 8 che l’hanno inserita nelle loro preferenze, le hanno regalato il 1° posto. L’atleta in 2a posizione è invece quella che ha ricevuto più “nomination” nella Top 3, Cristina Laslo (Minaur Baia Mare – 19 punti); sul podio, al terzo posto, è salita Crina Pintea (Győri Audi ETO KC – 14 punti).

Questo contenuto è solo per la consultazione!