L’ORGOGLIO SPORTIVO DI BUDAPEST

Articolo pubblicato sul sito WEB dell’EHF il 17 dicembre 2021.

Grande, più grande, Budapest!

La nuova arena della capitale ungherese è ufficialmente pronta ad accogliere i suoi ospiti. La più grande sala eventi multifunzionale del paese è stata inaugurata giovedì sera con una manifestazione spettacolare, a cui hanno partecipato molti grandi nomi della ricca tradizione della pallamano ungherese.

Con 20.022 posti a sedere, l’arena è la sede di pallamano più grande d’Europa. Il tetto è largo esattamente quanto quello del Colosseo a Roma, con la sua vetta più alta a 40,5 metri.

La sede è stata costruita, tra gli altri scopi, per ospitare diversi importanti eventi di pallamano nel prossimo futuro, a partire dall’EHF EURO 2022 maschile, che vedrà le partite del turno preliminare e del turno principale, le semifinali e la grande finale il 30 gennaio, tutto giocato nella nuova struttura brillante.

Nell’arena si svolgeranno anche il Women’s EHF EURO 2024 e il Women’s IHF World Championship 2027, come anche per il DELO EHF FINAL4 ogni anno dal 2022.

La sbalorditiva arena è stata inaugurata con uno spettacolo colorato della band musicale Punnany Massif giovedì sera, alla presenza del ministro dello sport ungherese Tünde Szabó, del presidente della federazione ungherese di pallamano Máté Kocsis e del presidente dell’EHF Michael Wiederer, oltre a una serie di ospiti di alto profilo e molti grandi della pallamano ungherese.

Molti di questi ex grandi sono stati inseriti nella Hall of Fame ungherese della pallamano, con Katalin Pálinger, László Nagy, Anita Görbicz e Péter Kovács – il giocatore ungherese del 20° secolo – tra i nomi famosi a ricevere l’onore.

Alcune delle stelle del passato sono scese in campo per una partita “all-star” e una sfida di abilità: la nazionale ungherese giocherà nell’arena quando inizierà l’EHF EURO casalingo contro l’Olanda il 13 gennaio, seguito dalle partite contro Portogallo e Islanda nel girone B.

Questo contenuto è solo per la consultazione!