SCOMPARSE

Articolo pubblicato sul sito WEB “marca.com” il 10 dicembre 2021.

Da quasi 24 ore sono scomparse quattro giocatrici della squadra camerunese , che sta disputando i Mondiali di pallamano femminile in Spagna . Per questo motivo la Federazione del suo Paese ha deciso di denunciare la sua scomparsa alla Polizia Nazionale dopo aver lasciato l’albergo di concentramento della squadra africana a Valencia.

Le atlete sono Apolyn Abina EkobenaYasmina YochumAmelia Mwuah e Jodel Majufang

Le quattro nazionali camerunensi, curiosamente non convocate per la sfida di President’s Cup contro l’Angola, non si sono recate con il resto della squadra al palazzetto dello sport nella cittadina valenciana di Llíria, dove si gioca questa fase tra le squadre eliminate al primo “round” del campionato.

La sorpresa è arrivata quando i dirigenti si sono accorti che le giocatrici avevano ritirato tutti i loro effetti personali dalle loro stanze d’albergo, senza lasciare alcuna traccia della loro partenza o destinazione. Per questo motivo, il rappresentante della Federazione camerunense, accompagnato dal direttore della Coppa del mondo di pallamano in Spagna, ha presentato una denuncia presso una stazione della polizia nazionale di Valencia per la scomparsa volontaria di quattro loro atlete, che hanno visti validi.

Questo contenuto è solo per la consultazione!