L’IHF INDAGA SU DANIMARCA-TUNISIA

L’IHF sta svolgendo un’indagine in merito a un presunto clamoroso caso relativo alla gara del mondiale tra la Danimarca e la Tunisia. Sembrerebbe che il 24° goal della Danimarca, siglato dall’atleta Mie Højlund, non sia stato riportato nè sul tabellone elettronico nè sul referto di gara. Mie Højlund ha segnato quattro gol nella partita, ma a lei, sul referto, ne sono stati attribuiti solo tre.

La Danimarca avrebbe dovuto vincere la partita per 35-16 e non per 34-16.

Dopo la gara, Morten Henriksen, direttore sportivo del DHF (federazione danese), ha subito informato l’IHF dell’errore.

Henriksen è in contatto con la persona dell’IHF che è responsabile del torneo, Per Bertelsen. Quest’ultimo ha confermato che la Federazione internazionale di pallamano (IHF) sta attualmente gestendo questo situazione, ma non vuole commentare ulteriormente il caso, poiché lui, in quanto danese, non può essere coinvolto direttamente nell’indagine.

Ricordiamo che i goal segnati in questo “round” sono conteggiati nella classifica iniziale della fase successiva del torneo.

Questo contenuto è solo per la consultazione!