COPPA SKADEVI, BRUTTA STORIA.

Articolo pubblicato sul sito WEB “handbollskanalen.se” il 9 novembre 2021.

Durante il torneo giovanile Skadevi cup di questo fine settimana, è stata applicata per la prima volta la regola che vieta di giocare con gli occhiali.

Di conseguenza, a molti bambini non è stato permesso di giocare e sono stati costretti a lasciare la festa della pallamano senza poter giocare per un solo minuto.

“Durante i miei 25 anni, non ho mai visto un genitore in lacrime perché ai figli non è stato permesso di giocare”, afferma il generale di coppa Henrik Berggren.

Alcuni arbitri hanno impedito ai giocatori con gli occhiali di giocare, cosa che ha suscitato forti reazioni in tutta la Svezia.  Abbiamo contattato il segretario generale dell’Associazione svedese di pallamano, Robert Wedberg, per cercare di scoprire cosa è realmente accaduto e come ciò può essere evitato in futuro.

La Skadevi Cup si è svolta lo scorso fine settimana e il ritorno della coppa è stato un grande successo. Sfortunatamente, le conseguenze sono arrivate per qualcos’altro. Il motivo è che alcuni arbitri hanno impedito ai giocatori con gli occhiali di giocare, cosa che Radio Svezia è stata la prima a segnalare.

Cosa si deve applicare veramente e di chi è la responsabilità non è chiaro. 

– Si tratta davvero di evitare il problema del rischio di lesioni quando si gioca con gli occhiali. La regola esiste, non è una novità. Il problema è che non è stato precedentemente gestita in questo modo in tutto il paese. Questa è in realtà la prima volta che appare in questo modo. Poi c’è stato un ragionamento sul posto, non possiamo correre il rischio che qualcuno si infortuni. Questo è il punto, dice Robert Wedberg.

Quello per cui molti hanno reagito è che a nessuno è stato impedito di giocare con gli occhiali venerdì. Sabato, tuttavia, ai giocatori è stato impedito di giocare dagli arbitri, con altri arbitri che hanno lasciato che giocatori con occhiali simili giocassero.

– È estremamente sfortunato e triste per queste persone che sono state colpite e anche per l’organizzazione della Coppa Skadevi che non ha assolutamente fatto nulla di male. La regola c’è per la sicurezza di tutti e non da ultimo per chi porta gli occhiali. Ora la regola è apparsa in mezzo alla coppa e nessuno l’ha voluta. Ma una volta notato dalla persona che conosce il regolamento, quest’ultima non hanno osato rischiare che succedesse qualcosa.

Ma è ragionevole che alcuni arbitri ostacolino i giocatori e altri no?

– No, non è giusto. C’è un’ambiguità. I giudici hanno diversi livelli di istruzione e c’è molto da fare da questo punto di vista. 

– Non è apparso come un problema prima, ma ora che lo è, cercheremo di scoprire il più rapidamente possibile come interpretare la regola. Cosa possiamo fare per andare incontro alle regole? Vogliamo che sia chiaro a tutti coloro che partecipano, a tutti i leader e a tutti gli arbitri. Questo è ciò che serve. Non dovrebbe dipendere da un giovane giudice che fa rispettare la regola.

Le coppe si continuano a giocare. Hai tempo per chiarire cosa si deve applicare prima del prossimo fine settimana?

– Dev’essere una qualche forma di risposta veloce. Fondamentalmente, la regola c’è e dice che non ti è permesso giocare con occhiali normali che hanno doppia montatura. Tuttavia, ci sono i cosiddetti occhiali sportivi e sono ammessi. Ma cercheremo di trovare una soluzione più semplice per ciò che concerne i più giovani.

Costa parecchio un paio di occhiali sportivi. Chi pagherà?

– Penso che ci siano altre soluzioni oltre agli occhiali sportivi, ma è chiaro che può essere costoso. Ma ci sono anche occhiali sportivi per poche centinaia di dollari.

Quando proporrete una nuova soluzione a questo problema in modo che nessun altro venga condizionato?

– Per noi è una priorità. So che hanno un incontro nel prossimo futuro e poi cercheranno di trovare qualcosa che si applichi almeno per il resto della stagione e poi potremmo doverlo guardare in una prospettiva più ampia. La chiarezza è importante ora per tutte le persone coinvolte: questa cosa non deve assolutamente succedere più.

Questo contenuto è solo per la consultazione!