MOUSTAFA RIELETTO PRESIDENTE DELL’IHF

Articolo pubblicato sul sito WEB dell’IHF il 6 novembre 2021.

Oggi si è svolto il XXXVIII Congresso Ordinario della Federazione Internazionale di Pallamano (IHF), il primo in assoluto a svolgersi virtualmente – in videoconferenza – a causa del continuo sviluppo della pandemia di COVID-19, anche a causa delle relative restrizioni di viaggio e di ingresso che influenzano l’organizzazione di una riunione in presenza.

Uno dei punti all’ordine del giorno era l’elezione di varie cariche IHF, compresa la carica di Presidente, con i seguenti risultati:

IHF Presidente: Dr Hassan Moustafa (EGY)
IHF 1° Vicepresidente: Joël Delplanque (FRA)    
IHF Tesoriere: Anna Rapp (SWE)
Comitato Esecutivo IHF – due membri: Narcisa Lecusanu (ROU), Frantisek Taborsky (CZE)

Presidente della Commissione Organizzazione e Competizione: Per Bertelsen (DEN)
Presidente della Commissione Regole di Gioco e Arbitri: Per Morten Sødal (NOR)
Presidente della Commissione Allenamento e Metodi: Dietrich Späte (GER)
Presidente della Commissione per lo Sviluppo: Tomislav Grahovac (CRO)
Presidente del Tribunale Arbitrale: Zoran Radojicic (MNE)
Presidente della Commissione Arbitrale: Lovro Badzim (CRO)
Presidente della Commissione Etica: Hussein Moustafa Fathy (EGY)

“Ora siamo pronti per la prossima era impegnativa della pallamano. Era il mio obiettivo e il mio dovere migliorare la pallamano e renderla più stabile, più trasparente e più responsabile.”

“La pallamano non discrimina. E dobbiamo andare insieme come un’unica persona, per mostrare la fiducia del mondo. Dobbiamo farlo insieme”, ha affermato il dott. Moustafa all’inizio del XXXVIII Congresso IHF.

Il dottor Moustafa si è assicurato il suo sesto mandato come presidente dell’IHF, ricoprendo questa posizione dal 2000.

Questo contenuto è solo per la consultazione!