SEHA LEAGUE FINAL4 2021

Articoli pubblicati sul sito WEB “Handball Planet” il 3 settembre 2021.

RK PPD Zagreb e Telekom Veszprem sono i finalisti della SEHA Gazprom Final4 2021.

I campioni di Croazia. che sono venuti a Zara dopo aver perso lo scontro dei quarti di finale contro l’RK Vardar Skopje (i campioni della Macedonia del Nord sono squalificati a causa del test positivo al COVID-19 di un giocatore), hanno battuto Meshkov Brest 38:37 (32:32 – 16:15) dopo sette serie di tiri da 7m.

Zagabria ha fatto +4 al 48′ – 26:22 guidata dal regista Filip Vistorop (8), ma il duo del Meshkov, Stas Skube – Mikita Vailupau (9 gol), è riuscito a riportare in partita la propria squadra, con Santalov che ha siglato al filo di sirena per 32 :32 dopo 60 minuti.

I portieri dello Zagabria Ivic e Slavic hanno prevalso insieme a Ivan Cupic che ha chiuso la partita con 10 gol, tutti e 10 dalla linea dei 7 metri.

I vicecampioni ungheresi, invece, non hanno avuto problemi a battere il team TOP ucraino, Motor Zaporozhye, 36:29 (20:14) .

L’eccezionale prestazione del portiere serbo Vladimir Cupara (13 parate) che ha sostituito Rodrigo Coralles dopo 20 minuti senza parare, ha fatto la differenza tra le due squadre.

Gasper Marguc (9) e Petar Nenadic (7) sono stati i più efficienti nella squadra vincente. Piacevole sorpresa invece nel primo tempo il terzino sinistro Dmytro Horiha (8 reti).

Il Motor Zaporozhye è arrivato al 25:23 dopo che l’allenatore di Veszprem, Momir Ilic, ha chiesto un time-out. La tattica ucraina 7 contro 6 in attacco si è conclusa con 3-4 gol a porta vuota ed è stata decisiva.

Telekom Veszprem avrà la possibilità di vincere la SEHA Gazprom League per la quarta volta dopo il 2015, 2016 e 2020.

Questo contenuto è solo per la consultazione!