IL VARDAR È FUORI

Articolo pubblicato sil sito WEB “Hand News” il 2 settembre 2021.

Già rinviata per il secondo anno consecutivo all’inizio di settembre, la Final4 della SEHA League viene nuovamente superata dal Covid-19. Il Vardar Skopje, qualificato per le semifinali, è stato escluso per un caso nella sua squadra.

La SEHA League, che non è terminata del tutto la scorsa stagione, sta disputando la sua Final4 questo fine settimana a Zara (Croazia). I quarti di finale per la qualificazione alle semifinali si sono svolti la scorsa settimana e il Vardar Skopje era tra le qualificate alla Final 4. Battendo per 24-20 lo Zagabria all’andata, gli uomini di Veselin Vujovic hanno mantenuto il loro vantaggio al ritorno, perdendo solo tre gol (25-22), di cui quattro di Jérémy Toto. Per la decima edizione della SEHA League, il Vardar è stata quindi l’unica squadra a riuscire ogni volta a qualificarsi per la Final 4.

Nonostante i risultati negativi dei test Covid effettuati dalle autorità sanitarie croate il 31 agosto, ovvero il giorno del ritorno dei quarti di finale tra Zagabria e Vardar, è stato rilevato un caso di Covid-19 all’interno della squadra nord macedone. Di fronte all’obbligo della squadra rossonera di rispettare una quarantena, le autorità della SEHA League (lega il cui presidente è Mihajlo Mihajlovski, presidente anche del Vardar) hanno quindi deciso di escludere il Vardar dalla competizione e di includere Zagabria nella Final 4.

Un duro colpo per il campione europeo 2019, tanto più che, come ricorda il giornalista nord macedone Filip Mishov, l’intera forza lavoro del Vardar è vaccinata (una dose), il che limita il rischio di gravi contagi. Lo Zagabria è dunque arruolato, anche se i giocatori della squadra croata potrebbero essere stati potenzialmente contagiatio poiché hanno giocato contro una squadra che aveva un caso di Covid tra i propri dipendenti. In ogni caso, il campione croato diventa al posto del Vardar l’unica squadra ad essersi qualificata per tutte le Final 4 della SEHA League. I partner di Zeljko Musa affronteranno il Meshkov Brest in semifinale questo venerdì.

I RISULTATI DEI QUARTI DI FINALE DELLA SEHA LEAGUE

Eurofarm Pelister – Meshkov Brest : 27-31 all’andata, 31-35 al ritorno; 58-66 in tutte e due le partite
Nexe Nasice – Veszprém : 33-35, 25-30; 58-65
Tatran Presov – Motor Zaporozhye : 22-27, 19-29; 41-56
Vardar Skopje – RK Zagabria: 24-20, 22-25; 46-45. Nonostante la vittoria in entrambe le partite, Vardar è escluso per un caso di Covid-19 nel suo organico.

IL PROGRAMMA DELLA SEHA LEAGUE FINAL 4

Venerdì 3:
Meshkov Brest – RK Zagreb, 18:00
Veszprém – Motor Zaporozhye, 20:30
Domenica 5 settembre:
Gara per il terzo posto alle 16:30
Finale alle 19:00

Questo contenuto è solo per la consultazione!