LIDL CAMBIA STRATEGIA

Articolo pubblicato sul sito WEB “L’Equipe” il 30 agosto 2021.

“Naming sponsor” della National Handball League fino alla scorsa stagione, il gruppo di supermercati Lidl cambia strategia e ora sponsorizzerà direttamente 30 club, professionistici e dilettantistici, in Francia. 

Un riorientamento. Questo lunedì Lidl annuncerà la sua nuova strategia di sponsorizzazione per la pallamano francese. Fino alla scorsa stagione, la catena di supermercati era il naming partner del campionato di Premier League maschile. Il contratto era stato varato nel 2016 ed era stato prorogato di una stagione a causa dell’emergenza sanitaria.

Mentre il campionato inizierà il 10 settembre, la Liqui Moly StarLigue, filiale francese del gruppo tedesco, ha scelto di sponsorizzare trenta club in tutto il Paese: grandi squadre professionistiche, come Aix, Chambéry o Nîmes per gli uomini , Metz per le donne, ma anche dilettanti, come Frontignan Thau.

“Cinque anni sono una bella storia, credo che siamo tra i nomi che sono durati più a lungo”

Michel Biero, direttore acquisti e marketing esecutivo di Lidl France.

“Dopo cinque anni di partnership, l’osservazione è che Lidl è chiaramente riconosciuta dal mondo dello sport e oltre, dai francesi, come il principale partner della pallamano nel nostro paese” dice Michel Biero, Direttore Esecutivo Acquisti e marketing di Lidl Francia. “Da parte nostra, abbiamo voluto rafforzare le nostre radici locali. Era anche il momento giusto per coinvolgere un po’ di più le nostre squadre nelle regioni. Cinque anni sono una bella storia, credo che siamo tra i nomi che sono durati più a lungo.”

Il marchio del supermercato pagava circa un milione di euro all’anno per dare il nome alla Lidl StarLigue. Il costo di questa grande sponsorizzazione dei club francesi non è stato comunicato ma sarebbe più o meno dello stesso ordine. Lidl rimane anche con la National Handball League (LNH). “Abbiamo mantenuto una partnership con la Lega ma l’abbiamo riorganizzata e, a dirla tutta , l’abbiamo notevolmente ridotta” assicura Michel Biero. “Con loro faremo tante cose, attivazioni in tutte le direzioni, sugli spalti, sui media, ecc. Non conosco molte persone che hanno messo 15.000 poster 4×3 in tutta la Francia per promuovere la pallamano francese”.

“Come in un matrimonio, è nel bene e nel male. Così, durante l’emergenza Covid, non abbiamo cambiato nulla. Tutti i nostri budget sono rimasti gli stessi”.

I contratti firmati con i club hanno una durata di uno o due anni. Ma non vogliamo fare un one-shot”, annuncia Michel Biero. Il nostro impegno va oltre. Non ci fermeremo a un anno.” Léa Rubinsztajn, responsabile del progetto di sponsorizzazione sportiva Lidl, fornisce i dettagli di queste 30 partnership: “Ci sono tre assi di attivazione su ogni contratto. Un asse di visibilità, con loghi, in campo, magliette, ecc. Un asse chiamato attivazione su misura, con interventi su seminari, servizi per l’organizzazione di tornei. E un terzo asse, l’ospitalità, con la fornitura di ambienti e locali VIP”.

Non è tutto. Lidl resta così partner delle squadre francesi fino al 2022. “E continueremo ovviamente” assicura Michel Biero. Una partnership piuttosto apprezzata, con le due medaglie d’oro conquistate quest’estate dalle squadre maschili e femminili ai Giochi di Tokyo. “Anche se non avessero vinto, avremmo continuato” dice il manager della catena di supermercati. Come in un matrimonio, è nel bene e nel male. Così, durante l’emergenza Covid, non abbiamo cambiato nulla. Tutti i nostri budget sono rimasti gli stessi. Mostra un forte impegno. Sì, facciamo sponsorizzazioni, ma vogliamo di più, per sviluppare questo sport”.

E gli altri sport? Ad esempio, la filiale internazionale di Lidl è sponsor della squadra ciclistica Deceuninck-Quick Step del campione del mondo Julian Alaphilippe. “Ci concentriamo completamente nella pallamano” afferma Michel Biero. “In seconda battuta, approfitteremo della partnership internazionale con il Quick Step e ne siamo molto, molto contenti, non lo nascondiamo”.

Questo contenuto è solo per la consultazione!