L’UNGHERIA CONTINUA A DOMINARE LE CATEGORIE GIOVANILI FEMMINILI

Stralcio di un articolo pubblicato sul sito WEB dell’IHF il 16 agosto 2021.

Dopo essersi assicurata il titolo al W19 EHF EURO a luglio, l’Ungheria ha ottenuto il doppio ad agosto, battendo la Germania e vincendo la finale del W17 EHF EURO 2021 (25:19).

La squadra ungherese ha mantenuto il titolo vinto in Slovenia nel 2019, continuando a produrre una superba pallamano, nonostante i cambi di generazione.

Le campionesse del mondo juniores femminile in carica, che hanno conquistato l’oro in casa ai Mondiali Juniores (U20) del 2018, hanno disputato un torneo impeccabile a Podgorica, in Montenegro, ottenendo sette vittorie in sette partite, con il margine più basso, tra tutte le gare disputate, pari a sei gol (in finale).

In totale, l’Ungheria ha segnato 224 gol nelle sue sette partite, mentre lottava per conquistare il trofeo in modo superlativo.

Al W17 EHF EURO, l’Ungheria non ha perso una sola partita delle ultime 14, dominando le altre squadre europee negli ultimi anni.

“Abbiamo avuto pressioni dopo che la squadra U19 del nostro Paese ha vinto una medaglia d’oro agli Europei in Slovenia. Questa è la seconda generazione, la seconda squadra, ma queste ragazze hanno anche mostrato un potenziale eccezionale e hanno ottenuto sette vittorie nello stesso numero di partite”, ha dichiarato Beata Bohus, allenatore dell’Ungheria, secondo eurohandball.com.

L’Ungheria non solo ha vinto la sua seconda medaglia d’oro consecutiva, ma anche la sua sesta medaglia in totale, dopo quattro medaglie di bronzo tra il 1992 e il 2017.

Questo contenuto è solo per la consultazione!