L’EHF DONA L’AMMONTARE DELLA MULTA

Articolo pubblicato sul sito WEB dell’EHF il 26 luglio 2021.

La Federazione Europea di Pallamano ha donato la multa inflitta da un’istanza legale dell’EHF stessa alla Federazione Norvegese di Pallamano per quanto accaduto al Beach Handball EURO 2021.

L’importo di 1.500 euro, pagato per violazione delle norme sull’abbigliamento sportivo, sarà devoluto a un’importante fondazione sportiva internazionale che sostiene l’uguaglianza tra donne e ragazze nello sport.

“L’EHF riconosce la posizione assunta dalle giocatrici coinvolte e ulteriori passi verso il cambiamento, in stretto coordinamento con la Federazione internazionale di pallamano, sono stati e sono in corso”, ha affermato il presidente dell’EHF Michael Wiederer.

“Siamo molto consapevoli dell’attenzione che l’argomento ha ricevuto negli ultimi giorni e, sebbene i cambiamenti non possano avvenire da un giorno all’altro, siamo pienamente impegnati nel fatto che da questa situazione esca qualcosa di buono proprio ora, motivo per cui l’EHF ha donato la multa buona causa che promuove l’uguaglianza nello sport”.

La Federazione europea di pallamano aveva già comunicato la scorsa settimana che farà tutto il possibile per influenzare un cambiamento nel regolamento delle divise da beach handball.

“Tuttavia, qualsiasi decisione formale sul cambiamento delle ‘Regole del gioco’ nel beach handball è compito dell’International Handball Federation (IHF) e quindi devo ribadire che il cambiamento può avvenire solo a livello IHF. Ci impegniamo però a fare tutto il possibile per influenzare questo”, ha detto Wiederer.

“Questo è stato deciso al Congresso EHF ad aprile e prima del Beach Handball EURO, e seguiremo questo percorso definito”.

Ha aggiunto: “Allo stesso tempo, vorrei anche sottolineare che non sono mai stati i giocatori a essere multati, ma solo – e secondo il regolamento – la Federazione norvegese di pallamano”.

Wiederer ha anche spiegato come l’EHF stia seguendo le proprie strategie per rafforzare le donne in generale e le donne nella pallamano.

“La pallamano femminile è trattata allo stesso modo per quanto riguarda i sistemi di competizione – e molto prima di quando è accaduto che nel calcio femminile. Proprio come nella pallamano indoor, ogni singolo EHF Beach Handball EURO è stato organizzato al più alto livello e lo ha fatto in parallelo con l’evento maschile ogni due anni e con grande successo dentro e fuori dal campo”, ha detto.

Questo contenuto è solo per la consultazione!