FASE A GIRONI DELLA EHF CHAMPIONS LEAGUE MASCHILE

Articolo pubblicato sul sito WEB dell’EHF il 2 luglio 2021

Con l’inizio della stagione EHF Champions League Men 2021/22 ormai a poco più di due mesi di distanza, le 16 squadre che lottano nel più grande torneo per club d’Europa hanno conosciuto i loro avversari della fase a gironi per la prossima stagione; a Vienna, stamattina, si è tenuto il sorteggio della EHF Champions League maschile e i fan potrebbero assistere a numerosi drammi nella fase di apertura della manifestazione.

I vincitori della Champions League in carica e detentori di molti record, il Barça — uno dei quattro club testa di serie dell’urna 1 — inizieranno la loro prima stagione senza l’allenatore di lunga data Xavi Pascual nel gruppo B. I loro rivali Aalborg Håndbold, che sono stati finalisti per la prima volta nel 2020/21, sono stati sorteggiati nel girone A.

Altre due squadre testa di serie dell’urna 1, gli ungheresi MOL-Pick Szeged e i vincitori del titolo 2019/20 THW Kiel, sono state inserite nel gruppo A insieme all’Aalborg. Non solo il gruppo A include i vincitori del 2019/20, ma anche i due vincitori delle stagioni precedenti: l’HC Vardar 1961, vincitore nel 2018/19 e nel 2016/17, e il Montpellier HB, che ha alzato il trofeo nel 2017/18.

Con l’obiettivo di porre fine alla lunga attesa per aggiudicarsi il trofeo per la prima volta, i partecipanti all’EHF FINAL4 2021, il Paris Saint-Germain Handball, inizieranno la loro decima stagione nella massima serie nel gruppo B.

A completare il gruppo B ci sono i 22 volte campioni portoghesi dell’FC Porto; i vincitori della Champions League 2015/16 Kielce; vincitori 2013/14 SG Flensburg-Handewitt; la squadra ungherese Telekom Veszprém HC; I campioni di Romania, CS Dinamo Bucuresti — tornano per l’ottava stagione dopo un’assenza di una stagione dalla massima competizione; e i nove volte consecutivi campioni ucraini HC Motor.

La procedura di sorteggio è stata condotta dal presidente dell’EHF Michael Wiederer e dal direttore sportivo dell’EHF Markus Glaser.

12 squadre alla fase successiva

Il sistema di gioco per il 2021/22 — la 29a edizione della EHF Champions League Men — sarà lo stesso della stagione precedente. Le partite si giocheranno il mercoledì e il giovedì.

La fase a gironi si gioca in formato “round-robin”. Dopo i 14 turni della fase a gironi, le due prime classificate di ogni girone si qualificheranno direttamente ai quarti di finale e quelle classificate dal terzo al sesto della rispettiva classifica passeranno agli spareggi. I due club con il punteggio più basso in ogni classifica saranno eliminati alla fine della fase a gironi.

Le squadre che partecipano alla fase a gironi sono state approvate dal Comitato Esecutivo EHF all’inizio della settimana. Per il sorteggio è stata richiesta la protezione nazionale .

Programma della fase a gironi

La fase a gironi si svolgerà secondo il calendario di seguito riportato, che è solo indicativo. Le prime partite si giocheranno il 15-16 settembre. 

L’EHF ha il diritto di modificare questo programma in ogni gruppo individualmente sulla base di input e motivi appropriati da parte di una delle parti interessate. Tutte le decisioni finali spettano all’EHF.

Round 1: 5 contro 2 e 6 contro 1 e 7 contro 4 e 8 contro 3
Round 2: 1 contro 7 e 2 contro 8 e 3 contro 5 e 4 contro 6
Round 3: 5 contro 1 e 6 contro 2 e 7 contro 3 e 8 contro 4
Round 4: 1 contro 8 e 2 contro 7 e 3 contro 6 e 4 contro 5
Round 5: 2 contro 1 e 4 contro 3 e 6 contro 5 e 8 contro 7
Round 6: 1 contro 4 e 3 contro 2 e 5 contro 8 e 7 contro 6
Round 7: 1 contro 3 e 4 contro 2 e 5 contro 7 e 8 contro 6
Round 8: 3 contro 1 e 2 contro 4 e 7 contro 5 e 6 contro 8
Round 9: 4 contro 1 e 2 contro 3 e 8 contro 5 e 6 contro 7
Round 10: 1 contro 2 e 3 contro 4 e 5 contro 6 e 7 contro 8
Round 11: 8 contro 1 e 7 contro 2 e 6 contro 3 e 5 contro 4
Round 12 : 1 contro 5 e 2 contro 6 e 3 contro 7 e 4 contro 8
Round 13: 7 contro 1 e 8 contro 2 e 5 contro 3 e 6 contro 4
Round 14: 2 contro 5 e 1 contro 6 e 4 contro 7 e 3 contro 8

Impegno digitale senza precedenti nel 2020/21

Le piattaforme digitali della EHF Champions League hanno raggiunto nuovi traguardi nel 2020/21 , con quasi 750.000 follower su tutti i canali, mentre nel corso della stagione sono state registrate 60 milioni di visualizzazioni sui contenuti video e 11 milioni di interazioni.

La copertura complessiva per questa stagione è aumentata del 50% per un totale di 400 milioni, di cui 200 milioni sui club partecipanti e sui canali delle parti interessate.

“Inutile dire che non vediamo l’ora che arrivi la prossima stagione con l’obiettivo di sfruttare questo successo nel 2021/22”, ha affermato l’amministratore delegato del marketing di EHF David Szlezak.

Questo contenuto è solo per la consultazione!