EHF CHAMPIONS LEAGUE MEN 2021/22: GRIGLIA DI PARTENZA

Articolo pubblicato sul sito WEB dell’EHF il 29 giugno 2021

Appena 16 giorni dopo che il Barça è salito sul trono della EHF Champions League Men per la nona volta, la griglia per la nuova stagione è completa poiché il Comitato Esecutivo EHF ha preso la sua decisione sulle squadre che prenderanno parte alla stagione 2021/22.

Il sistema di gioco con solo 16 squadre adottato prima della stagione precedente si applicherà anche per la prossima 29° edizione. Le squadre inizieranno la fase a gironi in due gironi da otto squadre, mentre mercoledì e giovedì rimarranno le giornate riservate alla EHF Champions League Men.

In totale ci saranno sei ex vincitori della EHF Champions League (Barça 9, Kiel 4, Vardar e Montpellier 2 ciascuno, Flensburg e Kielce), quando la fase a gironi della nuova stagione inizierà il 15-16 settembre.

I membri del Comitato Esecutivo EHF (EXEC) hanno formalmente approvato tutte le squadre (tranne una) iscritte con posti fissi (HC PPD Zagreb, Aalborg Håndbold, Barça, Paris Saint-Germain HB, THW Kiel, SG Flensburg-Handewitt, MOL-Pick Szeged, Lomza Vive Kielce e FC Porto ).

Partecipazione sotto inchiesta per Vardar

Già prima della stagione precedente l’HC Vardar 1961 di Skopje era stato ammesso a partecipare alla massima serie europea in base a determinati obblighi, che non erano stati risolti. Durante il periodo di registrazione per la prossima stagione, l’EHF ha ricevuto ulteriori informazioni che porteranno al trattamento con una procedura ufficiale all’interno dell’EHF. Per garantire la posizione dell’EHF e dell’EHFM, l’EXEC richiede al club un deposito di 1.000.000 di € a titolo di garanzia in due rate (la prima entro il 13 luglio e la seconda entro il 27 luglio).

Tale deposito sarà utilizzato per coprire i pagamenti che vengono richiesti al club a seguito dell’eventuale decisione legale. Questa è una precondizione per sostenere la partecipazione del club alla Champions League 2021/22, altrimenti la squadra in panchina (RK Gorenje Velenje) sostituirà automaticamente il Vardar 1961. Ciò significherebbe inoltre che nessuna partecipazione del Vardar è possibile per l’EHF European Lega. Per il momento il Vardar resta nella lista dei club per la EHF Champions League con lo stato di partecipazione sotto inchiesta.

Sei richieste di “upgrade” concesse

Sulla base della proposta del gruppo di valutazione, l’EXEC ha trattato 12 richieste di “upgrade” dalla EHF European League di secondo livello. Aderendo a un sistema di criteri che ha esaminato diversi campi tra cui sede, TV, spettatori, risultati nelle passate competizioni EHF, gestione del prodotto e digitale, i membri dell’EXEC hanno confermato sei richieste di aggiornamenti (HC Meshkov Brest, Montpellier HB, Telekom Veszprém HC, Elverum Handball , CS Dinamo Bucuresti e HC Motor).

Le restanti sei richieste non sono state accolte, tuttavia, l’EXEC ha assegnato il Velenje come squadra sostitutiva.

Sorteggio fase a gironi

La fase di sorteggio avrà luogo Venerdì 2 luglio alle 11:00 CEST a Vienna e sarà in streaming su EHFTV , la Home of Handball YouTube channel così come la Home of Handball Facebook page. L’anteprima del sorteggio e l’elenco delle semine con i vasi saranno pubblicati a tempo debito.

EHF Champions League Uomini 2021/22, fase a gironi
BLR – HC Meshkov Brest
CRO – HC PPD Zagreb
DEN – Aalborg Håndbold
ESP – Barça
FRA – Montpellier HB
FRA – Paris Saint-Germain HB
GER – SG Flensburg-Handewitt
GER – THW Kiel
HUN – MOL-Pick Szeged
HUN – Telekom Veszprém HC
MK – HC Vardar 1961 *
NOR – Elverum Handball
POL – Lomza Vive Kielce
POR – FC Porto
ROU – CS Dinamo Bucuresti
UKR – HC Motor

* sotto inchiesta

Squadra sostitutiva:
SLO – RK Gorenje Velenje

Questo contenuto è solo per la consultazione!