IHF/EHF TROPHY

Articolo pubblicato sul sito WEB dell’EHF il 9 giugno 2022
L’IHF/EHF Trophy torna a Tbilisi per la seconda volta consecutiva con sei squadre maschili europee emergenti che si sfidano dal 14 al 19 giugno, con l’intero torneo trasmesso in diretta su EHFTV .
Andorra, Azerbaigian, Bulgaria, Cipro, Georgia e Moldavia parteciperanno nella capitale georgiana, puntando non solo al titolo ma a uno dei tre posti nel girone preliminare delle qualificazioni all’EHF EURO 2024 maschile.
Il Gruppo A vede Andorra, in competizione a livello senior per la prima volta dal Campionato delle nazioni emergenti 2017, affrontare le medaglie di bronzo del 2019 Bulgaria e Cipro.
La squadra cipriota, che ha perso contro il Belgio nel girone preliminare delle qualificazioni del 2022, sarà vista come una delle favorite per il titolo, visto il recente successo del top club Sabbianco Anorthosis Famagusta, che ha raggiunto le semifinali di Coppa dei Campioni.
Anche la Moldavia è tornata in azione per la prima volta dal 2017, e gareggerà nel gruppo B insieme all’Azerbaigian e la Georgia, che ha il giovane talento del Montpellier, Giorgi Tskhovrebadze, nella propria squadra.
La Georgia potrebbe arrivare fino in fondo, avendo vinto l’evento due anni fa e avendo pareggiato contro la Finlandia nell’andata del turno di retrocessione, prima di perdere la gara di ritorno.
I due gironi si giocheranno il 14-16 giugno con le prime due di ogni girone che accederanno alle semifinali, in programma venerdì 18 giugno, prima della finale e della medaglia di bronzo il giorno successivo.

Questo contenuto è solo per la consultazione!