VIPERS KRISTIANSAND E AEK ATENE

Dal sito WEB dell’EHF (domenica 30 maggio 2021)
Entrambi i finalisti della DELO EHF Champions League 2020/21 hanno avuto la possibilità di vincere uno storico primo trofeo a Budapest ieri, ed è stato Vipers Kristiansand a guadagnarsi l’ambito titolo dominando i 60 minuti contro Brest Bretagne Handball. Alla fine, i Vipers hanno registrato una vittoria 34:28 nell’ultima partita.
La vittoria dei Vipers rappresenta la seconda nella storia per un club norvegese, dopo che Larvik ha conquistato il titolo nel 2010/11. Con questa vittoria, cinque giocatrici delle Vipers si sono aggiunte a quelle che hanno alzato i trofei precedenti vinti in Champions League: Nora Mørk, Heidi Løke, Katrine Lunde, Linn Jorum Sulland e Jana Knedlikova. Per Mørk, Lunde e Løke, è il quinto trofeo con un terzo club diverso.
FINALE EHF DELO CHAMPIONS LEAGUE

Brest Bretagne Handball (FRA) vs Vipers Kristiansand (NOR) 28:34 (14:18)
Ieri, per la prima volta nella storia del club, l’AEK Athens HC ha vinto una competizione EHF; ha dimostrato di essere troppo forte per Ystads IF nella finale dell’EHF European League Men.
Dopo la vittoria per 30:26 nella partita di andata di venerdì, l’AEK ha difeso con successo il proprio vantaggio e ha vinto di nuovo con quattro gol, 24:20.
L’AEK è diventato il secondo vincitore greco di una competizione europea per club dopo che il Diomidis Argous ha trionfato nella EHF Challenge Cup nel 2012.


FINALE MEN’S EUROPEAN CUP, GARA DI RITORNO
Ystads IF (SWE) vs AEK Athens HC (GRE) 20:24 (11:11)Risultato andata: 26:30, vittoria AEK 54:46 complessivamente

Questo contenuto è solo per la consultazione!