ORTEGA, BARÇA E HANNOVER

Articolo apparso sul sito “sport.es” il 30 maggio 2021

L’annuncio fatto venerdì dal presidente dell’FC Barcelona, ​​​​Joan Laporta, che l’ex giocatore Antonio Carlos Ortega, attuale allenatore dell’Hannover-Burgdorf della Bundesliga, sarà l’allenatore della prima squadra la prossima stagione, ha causato disagio nel club tedesco .
Ortega, 49 anni, nativo di Malaga, giocava come ala mancina ed era uno dei componenti del mitico “Dream Team” di Valero Rivera. In undici stagioni da giocatore del Barça (1994-2005) ha conquistato sei Champions League.
Nella stagione 2016-2017 ha firmato per il club tedesco, avendo come vice allenatore un altro ex nazionale, Iker Romero. Lo scorso febbraio ha rinnovato con la squadra tedesca fino al 2023.
Per questo motivo, il direttore sportivo dell’Hannover, Sven-Sören Christophersen, ha espresso il suo disgusto per l’annuncio di Laporta, poiché “Ortega ha ancora un contratto in corso che non è stato rescisso”.
“Fino a venerdì, solo il rappresentante di Ortega ci ha informato di un’offerta dell’FC Barcelona in merito. Fino ad oggi, il club catalano ha mantenuto contatti solo con lui, ma non direttamente con il nostro club”, ha detto Christophersen.
Il direttore sportivo dell’Hannover ha indicato di voler studiare una possibile offerta del club del Barça, ma ha ricordato ancora che Ortega ha recentemente prolungato il suo contratto per altre due stagioni.
“Non c’è accordo con il Barcellona su un trasferimento anticipato, né contatti. Nemmeno il nuovo direttore sportivo Xavier O’Callaghan, ex compagno di squadra di Ortega, lo ha fatto”, ha rimarcato.
Dal club tedesco assicurano che la cifra da negoziare per la partenza di Ortega al Barça non sarà inferiore a 500.000 euro .

Questo contenuto è solo per la consultazione!