IL BREST RAGGIUNGE LA PRIMA FINALE DOPO I TIRI DA 7 METRI

Articolo pubblicato sul sito WEB dell’EHF il 29 maggio 2021
Era una semifinale molto attesa che si prevedeva arrivasse al limite; Györi Audi ETO KC e Brest Bretagne Handball hanno offerto esattamente questo. Non solo è stato necessario più tempo per trovare un vincitore, ma anche i tiri da 7m, e il Brest è diventato il primo finalista della DELO EHF Champions League 2020/21 battendo Györ 27:25.

Il Brest ha pareggiato la partita a due secondi dalla fine dei tempi regolamentari, dopo che Györ aveva recuperato dallo svantaggio dell’intervallo e preso il sopravvento. Dopo i tempi supplementari da brivido e poi i tiri da 7m, è stata Isabelle Gulldén a segnare il tiro decisivo per il Brest che ha raggiunto la finale per la prima volta in assoluto.
È stata la prima semifinale nella storia del DELO EHF FINAL4 decisa ai tiri da 7m.

È stata anche la prima vittoria in assoluto per Brest contro Györ, e ha posto fine all’enorme serie di 55 partite di imbattibilità della compagine ungherese.

1a SEMIFINALE

Györi Audi ETO KC (HUN) vs Brest Bretagne Handball (FRA) 25:27 (23:23)(20:20)(8:11)

Questo contenuto è solo per la consultazione!