COMMISSIONE CONDIVISIONE

Stralcio del verbale della riunione del Consiglio Federale del 10 aprile 2021
“…

Il Vice Presidente Vicario Podini ritiene si debba realizzare un gruppo di lavoro per coinvolgere al massimo il Consiglio nelle scelte operative, a partire dalle scelte operative per il gruppo del Campus Italia, quindi per una puntuale verifica delle previsioni di spesa, ed in terzo luogo per l’analisi complessiva del programma di attività delle squadre nazionali, tutto ciò evidentemente per assicurare la massima condivisione di quello che appare essere il più importante progetto federale degli ultimi venti anni.

Il Responsabile beachandball Pagaria concorda sull’importanza assoluta dei due progetti illustrati, che dovranno naturalmente essere approfonditi nel tempo, anche perché quello attuale è solo un momento di avvio che bisognerà far sviluppare e maturare. Per questo motivo apprezza la proposta di un gruppo di lavoro che favorirà, durante il processo di crescita, il perfezionamento dell’idea iniziale, consentendo in tal modo davvero di uscire all’esterno con una voce unitaria e forte.


Il Vice Presidente Cenzi condivide gli interventi di Podini e Pagaria, e questo nello specifico anche in considerazione dell’incarico che riveste già insieme ad altri consiglieri, auspicando un ampio approfondimento e definizione di quella che è stata una fase progettuale di avvio. Ritiene che la commissione possa e debba quindi ulteriormente operare, per portare i risultati finali del loro lavoro a tutto il Consiglio, nell’interesse di quanti credono e sostengono questo lavoro di base.

Il consigliere Fiorino crede che il progetto debba essere integrato con altre prospettive al fine di rendere l’iniziativa più stabile e proiettata verso un futuro di continuo sviluppo. Così come la Federazione è stata subito presente, solo a titolo di esempio con l’introduzione della procedura dei test anti Covid finanche nei giovanili, occorre adesso essere altrettanto presenti a fianco del sistema scolastico, ed esserlo in modo assolutamente tempestivo, per poter davvero corrispondere alle aspettative che proprio dalla scuola provengono.

II consigliere Petazzi sottolinea come, al di là di dare il via ai due progetti sotto il profilo economico, sia il caso di fissare un termine per consentire a ciascuno di mettere sul tavolo le proprie idee con l’obiettivo di arrivare ad un confronto globale ed a una soluzione definitiva.

Il Vice Presidente Vicario Podini ritiene che la proposta formulata dal collega Petazzi possa essere integrata in quella già avanzata del gruppo di lavoro, che opererebbe da centro di coordinamento di tutte le proposte nei confronti del Consiglio.

Il Presidente apprezza gli spunti emersi, solo evidenziando le diverse tempistiche dei due progetti. Infatti, se per la Ripartenza c’è già una apposita commissione ed il tempo a disposizione appare certamente maggiore trattandosi dell’inizio della nuova stagione, ovviamente fatti salvi gli interventi di sostegno da inserire già nel prossimo Vademecum per le tasse di iscrizione, per l’alto livello, qui identificato nel Campus Italia, i tempi sono decisamente più ristretti e perciò va stabilito un termine per acquisire in forma scritta tutti i pareri possibili e le proposte dei singoli. Il gruppo di lavoro proposto da Podini è quindi certamente condivisibile, sempre naturalmente che ci sia celerità e produttività, propendendo per tale ragione per un gruppo non troppo esteso, comunque costituito sempre da consiglieri.

Il Vice Presidente Vicario Podini propone a tal fine di avvalersi per la loro pregressa esperienza come atleti ed attualmente come dirigenti dei consiglieri Visconti e Bientinesi, ai quali il Presidente suggerisce di aggiungere il consigliere Verticelli. Il Consiglio approva all’unanimità.

Il consigliere Bientinesi ringrazia e sottolinea di aver già avuto modo di assicurare la presenza in diverse circostanze a Chieti in occasione di eventi tecnici.

Il consigliere Visconti si unisce al ringraziamento ed esprime la convinzione che la presenza anche di Bientinesi rappresenti la naturale prosecuzione di un lavoro che entrambi stanno portando avanti nell’ambito del settore tecnico, come pure apprezza la presenza di Verticelli, convinto che questo progetto, insieme a quello della Ripartenza, possa essere di stimolo nei confronti delle società e del movimento intero.

….”

Questo contenuto è solo per la consultazione!