LA “COURT OF HANDBALL” DELL’EHF SANZIONA LA FEDERAZIONE FRANCESE


Articolo pubblicato sul sito WEB dell’EHF il 14 maggio 2021

Il tribunale dell’EHF ha pronunciato la sua decisione in un procedimento disciplinare contro la Federazione francese in un caso relativo a un trasferimento tra federazioni.

La federazione dovrà pagare una multa di € 3.000 per non aver denunciato il completo trasferimento della giocatrice Audrey Tuzolana.

La Federazione dovrà inoltre pagare una multa di € 5.000 per aver rilasciato illegalmente un permesso di gioco al giocatore. Inoltre, il giocatore non potrà partecipare a nessuna competizione fino al rilascio valido di un certificato di trasferimento internazionale.

La Corte dell’EHF ha sottolineato che la Federazione francese è già stata sanzionata per infrazioni simili, vale a dire quarta violazione in cinque anni, e ha quindi deciso di considerarla una circostanza aggravante nella determinazione della sanzione applicabile.

È possibile presentare ricorso presso la Corte d’Appello EHF entro sette giorni.

Questo contenuto è solo per la consultazione!