EURO 2026/2028: 7 NAZIONI CANDIDATE

Articolo pubblicato sul sito WEB dell’EHF l’11 maggio 2021
Le offerte sono arrivate! Dopo la scadenza del termine di lunedì a mezzanotte, la Federazione europea di pallamano ha confermato le nazioni che si candidano per gli eventi EHF EURO nel 2026 e 2028.
In totale, sette nazioni restano in corsa per ospitare gli eventi di punta dell’EHF fra cinque e sette anni.
Con lo slogan “Scandinavia Connect” Danimarca, Norvegia e Svezia hanno messo i loro nomi nel cappello per tutti e quattro gli eventi, l’EHF EURO maschile nel 2026 e 2028 e l’EHF EURO femminile nel 2026 e 2028. Sarebbe la prima volta che questi tre paesi ospitano insieme un evento EHF EURO.
Le tre nazioni sono entrate nel processo di offerta in diverse combinazioni. Nelle gare maschili, le possibili sedi del turno preliminare sono Herning, Copenhagen, Aarhus e Kolding in Danimarca; Stavanger, Oslo, Bergen e Trondheim in Norvegia e Kristianstad e Malmö in Svezia. Il turno principale si giocherà a Herning / Copenaghen e Kristianstad / Malmö, l’ultimo fine settimana è previsto a Herning o Copenaghen.
Per le gare femminili, le possibili sedi del turno preliminare sono Herning, Copenhagen, Aarhus e Kolding in Danimarca; Göteborg e Helsingborg in Svezia e Stavanger, Oslo, Bergen e Trondheim in Norvegia. Le sedi del round principale sarebbero Herning / Copenaghen e Oslo – la capitale della Norvegia sarebbe anche la sede dell’ultimo fine settimana.
15 anni dopo aver ospitato l’EHF EURO 2006 maschile, la Svizzera ha presentato offerte per l’ EHF EURO maschile nel 2026 e 2028.
La candidatura svizzera promette “nuove vette per la pallamano”, con il turno preliminare che si giocherà a Zurigo, Basilea e Losanna, il turno principale a Zurigo e Losanna e l’ultimo fine settimana di nuovo a Ginevra.
La Russia dice “Possiamo” mentre fa un’offerta per l’EHF EURO 2026 femminile. Se la loro offerta ha successo, sarebbe la prima volta che si gioca un campionato europeo di pallamano in Russia.
Sono state scelte due arene ciascuna a Mosca e San Pietroburgo, con la finale prevista per essere giocata a Mosca.
Un altro primato sarebbe un EURO EHF nella penisola iberica, poiché Spagna e Portogallo hanno unito le forze per un’offerta per ospitare l’EHF EURO 2028 maschile.
Il motto dell’offerta è “Suoniamo sotto un inno”. La capitale del Portogallo, Lisbona, ospiterà due gironi del turno preliminare e un girone del turno principale. Madrid, Valencia, Malaga e Ourense sono le città ospitanti della Spagna: il secondo girone del turno principale e l’ultimo fine settimana si giocheranno a Madrid.
Una panoramica completa di tutte le offerte è disponibile sul sito web dedicato https://bids.eurohandball.com.

Questo contenuto è solo per la consultazione!