LA SCANDINAVIA SI CANDIDA PER I CAMPIONATI EUROPEI


Norvegia, Svezia e Danimarca vogliono ospitare insieme il campionato europeo di pallamano nel 2026 e / o 2028.
Articolo pubblicato sul sito WEB della federazione norvegese

Questa è la prima volta che le tre nazioni insieme si candidano per ospitare il campionato europeo di pallamano (EHF EURO). I tre paesi scandinavi vogliono ospitare uno o più dei Campionati Europei, nel 2026 e nel 2028.

La richiesta è stata presentata alla Federazione europea di pallamano (EHF) con il nome «Scandinavia Connect». L’obiettivo dei tre paesi è quello di organizzare due campionati che saranno innovativi. L’accento sarà posto sull’utilizzo del modo in cui lo sport può essere reso disponibile al pubblico attraverso le nuove tecnologie.

Tutti e tre i paesi hanno una vasta esperienza nell’ospitare i campionati. I presidenti di pallamano delle tre nazioni sono orgogliosi di unire le loro forze.

“La pallamano è forte in tutta Europa, ma possiamo anche rafforzare la nostra posizione. I membri della famiglia europea di pallamano, grandi e piccoli, dovrebbero lavorare più strettamente insieme per condividere le esperienze” afferma il presidente norvegese di pallamano Kåre Geir Lio.

“E anche se stiamo già sperimentando una ripresa attraverso i social media, non possiamo smettere di lavorare ulteriormente per trovare altri modi per coinvolgere nuove forze in tutto il continente. “Scandinavia Connect” significa fondamentalmente costruire un futuro più solido per il nostro sport” afferma Lio.

Non si è deciso quali arene ospiteranno i campionati in Norvegia, ma per il 2026 Bærum / Oslo, Stavanger e Trondheim sono città ospitanti importanti. Se la richiesta è accettata per l’anno 2028, anche Bergen è candidata, oltre alle altre tre città.

Nel campionato maschile, la Norvegia potrà ottenere due gironi preliminari. Le partite finali si svolgeranno quindi in Danimarca. Nel campionato femminile, la Norvegia avrà eventualmente due gruppi preliminari, un turno principale e la partita finale destinata alla previsto impianto nazionale per la pallamano, che sarà stabilito all’interno dell’attuale Telenor Arena.

“I tempi sono maturi per la Scandinavia per lavorare insieme. Crediamo di poter costruire sull’onda positiva che vediamo nel nostro sport” afferma il presidente della pallamano danese Per Bertelsen.

“Il desiderio di trovare soluzioni sostenibili è molto forte in tutta la Scandinavia. Collegare l’approccio scandinavo – e le esperienze della sostenibilità – con la pallamano europea è davvero prezioso” afferma Frederik Rapp, presidente della pallamano in Svezia.

Questo contenuto è solo per la consultazione!