NAZIONALE SVEDESE IN QUARANTENA


Articolo pubblicato sul sito WEB “24rakomet.mk” il 21 aprile 2021

La nazionale femminile svedese sta affrontando enormi problemi prima della gara di ritorno delle qualificazioni ai Mondiali contro l’Ucraina e dopo che nella squadra è apparso un caso di coronavirus.
I pochi casi di infezione da Covid-19 faranno sì che né giocatrici né membri della delegazione presente alla partita in Ucraina, saranno in squadra per la partita di ritorno.
La dirigenza della federazione svedese ha reagito rapidamente e ha messo insieme una nuova squadra di 14 atlete, metà delle quali sono esordienti con la maglia della nazionale. Molti delle giocatrici non si conoscono, ma cercheranno di mantenere il vantaggio dalla prima partita (la Svezia ha vinto 28:14).
Subito dopo l’annuncio delle nuove convocazioni per la gara di ritorno con l’Ucraina, 12 giocatrici su 14 si sono riunite in un incontro in videoconferenza prima della partita. L’hanno sfruttata come un’opportunità per conoscersi prima di scendere in campo e giocare insieme, visto che molte di loro indosseranno per la prima volta la maglia della nazionale.
Nonostante il fatto che la Svezia giocherà con una squadra completamente nuova, non è prevista alcuna sorpresa perché le scandinave hanno un enorme vantaggio (14 gol), ottenuto nella prima partita.

Questo contenuto è solo per la consultazione!