MENISCO E TRIBUNALI


Articolo pubblicato sul sito WEB “Handball World” il 19 aprile 2021

L’infortunio al menisco è relativamente comune nei giocatori di pallamano professionisti: il tribunale sociale statale del Baden-Württemberg ha ora riconosciuto questa grave lesione al ginocchio come una malattia professionale. Un ex professionista della Bundesliga, a cui era stato diagnosticato per la prima volta un danno al menisco mediale del ginocchio destro nel luglio 2004, aveva citato in giudizio i suoi datori di lavoro.
Alla fine della sua carriera, nel settembre 2016, voleva che il danno al menisco fosse classificato come una malattia professionale dall’assicurazione di responsabilità civile relativa ai datori di lavoro; questa richiesta, però, è stata respinta dal tribunale civile sulla base del fatto che i tempi di allenamento e di competizione del giocatore di pallamano durante l’anno erano troppo brevi. Una successiva causa presso il tribunale sociale di Reutlingen non ha avuto successo. Il tribunale sociale regionale di Stoccarda ha visto la questione in modo diverso ora.
Non è consentito “mettere la durata più breve del gioco e delle operazioni di allenamento di un atleta professionista in relazione al turno di lavoro di 8 ore di altri dipendenti”, si dice, tra le altre cose, nella sentenza. Nel caso dei giocatori di pallamano, “le articolazioni del ginocchio sono sollecitate sopra la media da rapidi cambi di direzione ad alta velocità, spesso con impatto incontrollato sul pavimento della sala durante i salti”.

Questo contenuto è solo per la consultazione!