EHF BEACH HANDBALL EURO 2021

Articolo pubblicato sul sito WEB dell’EHF il 5 aprile 2021

Per celebrare i 99 giorni prima dell’inizio dell’EHF Beach Handball EURO 2021, la Federazione europea di pallamano ha sorteggiato i quattro gruppi del turno preliminare per la competizione.Il 12° EHF Beach Handball EURO si svolgerà a Varna, in Bulgaria, dal 13 al 18 luglio, dopo l’evento Under 17 che si giocherà la settimana precedente.

In totale 19 squadre maschili e 18 femminili si batteranno per il titolo sulle sabbie di Varna, con federazioni distribuite in base alla loro classifica europea di beach handball. Le prime tre nazioni di ogni gruppo alla fine del turno preliminare avanzeranno al turno principale.

Torneo femminile

I campioni in carica della Danimarca affronteranno due precedenti medaglie d’oro nel gruppo A, l’Ucraina – che ha vinto il primo EHF Beach Handball EURO nel 2000 – e l’Italia, che ha trionfato nel 2009. Le leader della classifica Beach, Spagna e Turchia, completano la formazione nel gruppo A.

Due delle nazioni più vincenti del beach handball si sfideranno nel turno preliminare: le due volte vincitrici Croazia (2007 e 2011) e Ungheria (2013 e 2015) che si incontreranno nel gruppo B. Norvegia, a sua volta vincitrice della competizione nel 2017, i padroni di casa della Bulgaria e la Romania completano un gruppo affascinante.

Quattro nazioni schierate nel gruppo C, guidate dall’Olanda, medaglia di bronzo nel 2019, con gli olandesi sorteggiati con Germania, Portogallo e Svizzera campioni del 2006.Nel gruppo D, la Russia, due volte vincitrice (2002 e 2004), affronta Polonia, Grecia e Francia per un posto nel girone principale.

Torneo maschile

Dopo aver ottenuto il doppio oro nell’edizione 2019 in Polonia, la squadra maschile della Danimarca punterà a riconquistare il titolo in Bulgaria. Tuttavia, i danesi affronteranno una dura prova delle loro capacità dopo che sono stati sorteggiati in un gruppo contenente i tre volte vincitori della Spagna (2002, 2006 e 2017) e la Norvegia, che era arrivata seconda in Polonia due anni fa. Anche la Romania e la Turchia cercheranno di superare il turno nel gruppo A.

L’Ungheria, medaglia di bronzo nel 2019, è stata inserita nel gruppo B insieme a Ucraina, Francia, Italia e Grecia.

Con quattro medaglie d’oro, nessun paese può competere con il record della Croazia nella competizione maschile; i vincitori del 2009, 2011, 2013 e 2015 punteranno a raggiungere i cinque titoli a Varna. I croati sono stati inseriti nel gruppo C e affrontano la concorrenza di Polonia, Svizzera, Svezia e Bulgaria.

Nessuna squadra ha vinto più medaglie nella competizione delle sette della Russia; i due volte campioni (2004 e 2007) avranno gli occhi puntati su di loro in Bulgaria, ma dovranno superare Germania, Portogallo e Olanda nel turno preliminare.

Il Segretario Generale dell’EHF Martin Hausleitner ha dichiarato: “Non vediamo l’ora di dare il benvenuto ai migliori giocatori di beach handball d’Europa sulla sabbia per quello che sarà un evento fondamentale come il nostro primo Beach Handball EURO in collaborazione con Infront e DAZN.

La cooperazione consentirà al beach handball di ottenere un livello di visibilità in tutta Europa che non è mai stato visto prima, poiché continuiamo a fare passi importanti nel rafforzare il nostro impegno per la crescita dei questo sport”.

Questo contenuto è solo per la consultazione!