TALANT DUJŠEBAEV SQUALIFICATO PER SEI GARE


Comunicato pubblicato sul sito WEB della Federazione polacca di pallamano il 30 marzo 2021.

Talant Dujšebaev – l’allenatore della squadra del Łomża Vive Kielce – è stato escluso dalla partecipazione a sei partite della Coppa di Polonia. Il Kielce ha ricevuto la più elevata sanzione disciplinare. Tale decisione è stata presa dal Giudice Sportivo federale dopo aver letto il rapporto del delegato della partita Łomża Vive Kielce – Orlen Wisła Płock (1/2 finale della Coppa di Polonia maschile) giocata il 18 marzo 2021.
Dopo un’analisi approfondita del report post partita e del materiale filmato, il Giudice Sportivo ha deciso di punire l’allenatore e la società. Nessuna emozione o evento in campo può giustificare un atteggiamento antisportivo e un vocabolario inaccettabile durante le partite. Crediamo che situazioni come quella accaduta durante la partita tra Łomża Vive Kielce e Orlen Wisła Płock non si terranno più. L’immagine della pallamano polacca ne esce male, considerando il campionato e tutti coloro che sono coinvolti nel suo sviluppo, inclusi sponsor e partner. Talant Dujšebaev ha il diritto di presentare ricorso contro la decisione del Giudice Sportivo entro 14 giorni dalla data di ricezione del provvedimento disciplinare.

Qui di seguito il video dell’episodio che ha determinato la squalifica:
https://youtu.be/wdUkll_5UK8

Questo contenuto è solo per la consultazione!