DANIMARCA: UNA NUOVA PROPOSTA PER LA PRIMA SERIE FEMMINILE


Articolo pubblicato sul sito WEB “HandballFast” il 30 marzo 2021

Il presidente della federazione danese di pallamano, Per Bertelsen, ha proposto di ridurre il numero di squadre, nel massimo campionato femminile nazionale, da 14 a 12. I leader di tutte le più forti squadre danesi supportano la proposta: Esbjerg, Odense, Viborg e Herning- Ikasta.

“Dobbiamo sviluppare il prodotto insieme ai club, ed è quello che stiamo cercando di fare. Tre stagioni fa abbiamo ampliato il campionato a 14 squadre, ma è chiaro che è diventato troppo grande” – ha detto Berthelsen in una trasmissione TV 2 SPORT.

La stessa opinione è condivisa dalle emittenti televisive che trasmettono il campionato nazionale.

“Dovrebbero esserci meno squadre di oggi, forse il campionato dovrebbe essere ridotto a 10 unità. Credo che un campionato non debba essere necessariamente un evento in cui bisogna produrre talenti. Si tratta di un prodotto commerciale, la cui qualità può essere migliorata riducendo il numero di squadre deboli”, ha affermato il direttore di TV 2 SPORT Lars Peter Hermansen.

Eventuali modifiche potranno essere effettuate non prima della stagione 2022/23.

Questo contenuto è solo per la consultazione!