QUESTIONI SOLO RUMENE?


Articolo pubblicato sul sito WEB “Prosport” il 14 marzo 2021

“Rischiamo di sparire dalla mappa della pallamano”


Vasile Stîngă ha avuto una dura reazione dopo che la Romania è stata sconfitta dal Kosovo. Il capocannoniere di tutti i tempi della nazionale rumena ha dichiarato che Alexandru Dedu, l’attuale presidente della Federazione Rumena di Pallamano, dovrebbe dimettersi.

Vasile Stîngă ha affermato che il principale colpevole di questi risultati è Alexandru Dedu, che è stato in prima linea nella pallamano rumena negli ultimi 7 anni.


“È un vero peccato per noi. Ho sempre pensato che la Romania avesse partite difficili quando gioca in trasferta. Ma non avrei mai immaginato che avremmo perso in casa contro il Kosovo. Siamo arrivati ​​in quarta fascia nel mondo della pallamano. Penso che il signor Dedu dovrebbe andarsene. Ammetta che la pallamano rumena non fa per lui e se ne vada! Ma dovrebbe avere carattere per fare ciò. L’intera banda federale, ma anche il Consiglio Federale dovrebbe dimettersi. Se non ci qualifichiamo nemmeno con le ragazze per i Giochi Olimpici, altri devono venire a riabilitare la pallamano rumena. Tutti sono indignati, deve succedere qualcosa, non è possibile. Altrimenti rischiamo di sparire con la pallamano a livello mondiale”, ha detto Stîngă.

Questo contenuto è solo per la consultazione!