THW KIEL E NIKLAS LANDIN PROLUNGANO IL CONTRATTO FINO AL 2025


Articolo pubblicato sul sito WEB del THW Kiel il 5 marzo 2021

Campione olimpico, due volte campione del mondo, vincitore del campionato europeo, della Champions League, del campionato tedesco, vincitore della Coppa DHB e EHF, giocatore delle zebre fino al 2025: il portiere Niklas Landin ha prolungato di quattro anni il suo contratto con i campioni del THW Kiel.

L’amministratore delegato del THW Kiel, Viktor Szilagyi, spiega: “Niklas è diventato un portiere di livello mondiale al THW Kiel ed è oramai molto famoso. Questo è un segnale forte. Mostra quanto Niklas sia convinto del nostro progetto di continuare ad avere successo qui e in futuro. Il prolungamento del suo contratto e le fondamentali notizie delle ultime settimane sono una parte importante di questo pirogramma”.

Niklas Landin ha preso subito una decisione: “Per me non c’era altro da fare che rinnovare con il Kiel. Mi trovo bene qui, la mia famiglia sta bene. Per me, il Kiel è il “club” migliore e più alla moda dell’intera pallamano mondiale”.

“Negli ultimi due anni Niklas ha fatto un altro grande passo verso il dominio assoluto”, lo elogia l’allenatore del THW Filip Jicha, il quale aggiunge: “Con il suo carisma e la sua presenza è il meglio che il pianeta della pallamano ha da offrire. Ha ridefinito il gioco attuale dei portieri; allo stesso tempo, rimane con i piedi per terra; nonostante tutti i successi ottenuti in passato vuole sempre di più. Sono felice di poter continuare a lavorare con Niklas! “

Niklas Landin è uno dei soli cinque giocatori di pallamano al mondo le cui squadre hanno vinto tutte le più importanti competizioni nazionali e internazionali. Il danese alto 2,02 metri è passato dal club danese di prima divisione BSV Bjerringbro-Silkeborg al Rhein-Neckar Löwen nel 2012, con il quale ha vinto la Coppa EHF. Nel 2015 ha piantato le sue tende al THW Kiel, per il quale ha giocato 282 partite ufficiali. Con le zebre, il tre volte “portiere della stagione HBL”, ha vinto due volte la Coppa DHB, una volta la Coppa EHF e la scorsa stagione il campionato tedesco e la EHF Champions League. A gennaio ha difeso il titolo iridato come capitano della nazionale danese. Prima di allora, il 221 volte giocatore della nazionale, ha festeggiato con il suo paese, tra le altre cose, vincendo il Campionato Europeo 2012 e la medaglia d’oro ai Giochi Olimpici del 2016 a Rio de Janeiro. Nel 2020 Landin è stato votato “World Handball Player of the Year” e, dal 2018, il portiere nato a Söborg, è capitano del THW Kiel insieme a Patrick Wiencek e Domagoj Duvnjak.

Questo contenuto è solo per la consultazione!