GERMANIA: ABOLIRE LE RESTRIZIONI!


Articolo pubblicato sulla rivista WEB “Handball World” il 1° marzo 2021.


Le cinque più grandi associazioni sportive di “club” in Germania chiedono che le restrizioni relative al Covid-19 negli sport vengano eliminate rapidamente. “È ora che i bambini abbiano la possibilità di fare di nuovo il loro sport”, ha detto il presidente della DHB Andreas Michelmann, che è anche il portavoce dell’iniziativa Teamsport Germany, in un’intervista alla Frankfurter Allgemeine Zeitung.

“Questo non è solo necessario ai bambini e ai giovani, ma ne abbiamo bisogno anche nelle associazioni e nelle società locali per poter sviluppare una prospettiva nell’ambito dei nostri sport”, continua il presidente della DHB Andreas Michelmann.

L’iniziativa “Teamsport Germany”, con sede a Berlino, è appoggiata dal gruppo di associazioni formato dalla German Basketball Association (DBB), dalla German Ice Hockey Association (DEB), dalla German Football Association (DFB), dalla German Handball Association (DHB) e dall’Associazione tedesca di pallavolo (DVV). Anche il presidente del DOSB Alfons Hörmann aveva dichiarato la settimana precedente: “È decisamente ora che qualcosa cambi. Lo sport in tutta la Germania è pronto a diventare una parte importante per determinare la fine di questa situazione emergenziale”.

Andreas Michelmann, sindaco a tempo pieno della città di Aschersleben in Sassonia-Anhalt, in qualità di portavoce, chiede che la politica offra prospettive di apertura alla prossima conferenza del Cancelliere federale e del Primo ministro (mercoledì). “Abbiamo sviluppato protocolli di igiene per tutti i nostri sport e funzionano. Possiamo usarli solo se lo sport è generalmente consentito”, ha detto Michelmann.

Secondo lui, le associazioni sportive di squadra si occupano principalmente del benessere dei bambini. Probabilmente i ragazzi rimangono a casa ancora più del solito, si divertono con il cellulare e guardano video. “Temo che i bambini senza attività nei club sportivi non solo manchino delle opportunità per lo sviluppo fisico, ma anche per lo sviluppo intellettuale e sociale”, ha detto Michelmann. E ancora: “Il fatto che i bambini non riescano a vivere la loro voglia di muoversi, influisce sulla loro psiche”.

Questo contenuto è solo per la consultazione!